Samsung Galaxy S8 includerà l’audio con modalità Beast?

Tommaso Lenci
21 Dic 2016

Recenti certificazioni in Europa affermano che Samsung abbia registrato una Modalità Beast per l’audio che forse sarà introdotta sul Galaxy S8.

Galaxy S8 con modalità audio Beast?

Solo un immagine concetto di Galaxy S8

Secondo quanto è circolato oggi sul web sembra che Samsung abbia regolarmente registrato un marchio in Europa con il nome di Beast Mode, ovvero modalità Beast.

Questa modalità riguarderebbe un tipo di funzionalità audio che sulla carta sarà innovativa e permetterà all’utente di ascoltare musica, o quant’altro, tramite un dispositivo mobile con un audio migliore.

Dato che si tratta sostanzialmente di una novità è probabile che la modalità Beast sarà un ulteriore funzione che sarà aggiunta al prossimo top di gamma del colosso coreano: il Galaxy S8.

Non ci sono ancora elementi chiave che ci permettono di sapere cosa effettivamente farà la nuova modalità Beast e se quest’ultima sarà veramente implementata sul Galaxy S8, ma per adesso possiamo solamente segnalarvi la notizia così come ci è pervenuta, con un pizzico di sale per mantenere un certo distacco intellettuale.

Galaxy S8 altri rumors di giornata

Altra notizia sul Galaxy S8 afferma che molto probabilmente il prossimo top di gamma con sistema operativo Android Nougat di Samsung verrà rilasciato in due versioni con chipset diverso.

Sembra che la variante con chipset Snapdragon 835 sarà utilizzata per i mercati più importanti come quello Nord Americano e per quello Europeo (quindi anche in Italia), mentre l’altra variante con chipset Exynos (modello ancora oggi sconosciuto) dovrebbe essere utilizzata per i mercati meno importanti o emergenti come ad esempio l’India e avrà il supporto al Dual SIM.

Vi ricordo che il chipset Snapdragon 835 viene prodotto con processo produttivo a 10nm dalla stessa Samsung per conto di Qualcomm, quindi il colosso coreano sa già come funziona il chip e i vantaggi di quest’ultimo: grande potenza e consumi limitati.

Altra notizia sempre sul Galaxy S8 afferma che quest’ultimo potrebbe avere la bellezza di 8GB di memoria ram: sono numeri impressionati ma sulla carta a noi sembrano ad oggi eccessivi per uno smartphone seppur top di gamma.

Sono state inoltre ribadite le notizie che il Galaxy S8 non avrà lo scanner per le impronte digitali posizionato sul tasto home anteriore, dato che quest’ultimo verrà eliminato dalla scocca; per questo lo scanner per le impronte digitali verrà riposizionato forse sulla scocca posteriore.

Non sappiamo ancora con precisione quando il prossimo top di gamma di Samsung sarà ufficialmente annunciato: c’è chi pensa durante il MWC 2017 che si terrà a febbraio il prossimo anno, chi ad aprile 2017 durante un evento Unpaked tenuto a New York.

Lascia la tua opinione