Samsung Galaxy S9: batteria più potente e ricarica rapida più veloce

Tommaso Lenci
18 Dic 2017

Svelate alcune presunte informazioni sulla prossima batteria del Samsung Galaxy S9 e la capacità di ricarica rapida implementata: i dettagli.

Galaxy S9 con batteria più potente

Qualche giorno fa vi avevamo mostrato alcuni render “ufficiosi” che mettevano in evidenzia il design dei nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+.

Il primo avrà una sola fotocamera posteriore mentre il secondo, almeno sulla carta, dovrebbe avere una doppia fotocamera posteriore.

I render “ufficiosi” ci avevano anche informato che i nuovi top di gamma dell’azienda coreana saranno leggermente più spessi e larghi (ma più corti) rispetto alla generazione Galaxy S8 e S8+.

Noi avevamo ipotizzato che queste nuove dimensioni avrebbero permesso a Samsung di migliorare la potenza della batteria e quindi di aumentare l’autonomia generale dei nuovi terminali.

Galaxy S9 avrà una batteria più potente ma anche una ricarica rapida più veloce?

La nostra supposizione oggi sembra essere stata speculata anche in Cina, dato che un documento (ovviamente non ufficiale) ha dimostrato che il Galaxy S9 avrà una batteria più grande.

Il modello S9 secondo quanto riportato dovrebbe montare una batteria interna da 3200 mAh, ovvero 200 mAh in più rispetto al modello Galaxy S8.

Non si tratta quindi di un aumento particolarmente consistente, ma considerato che i prossimi processori Exynos 9810 e Snapdragon 845 consumeranno meno rispetto alla generazione precedente, l’autonomia sulla carta dovrà gioco forza migliorare.

Dato che i nuovi Galaxy S9 useranno come chipset anche lo Snapdragon 845, in tanti sperano che Samsung porti la compatibilità Quick Charge 4.0, per la ricarica rapida delle batteria, anche sul processore Exynos 9810.

Secondo il documento proveniente dalla Cina questo non dovrebbe avvenire, dato che il Galaxy S9 dovrebbe supportare unicamente la ricarica rapida Quick Charge 3.0.

Si tratta comunque di un miglioramento rispetto alla generazione Galaxy S8 e S8+, dato che quest’ultimi supportano unicamente la ricarica rapida Quick Charge 2.0.

Vi ricordiamo che tutte queste informazioni vanno prese con il giusto distacco emotivo, dato che per il momento non c’è nessun comunicato ufficiale di Samsung al riguardo.

Lascia la tua opinione