Samsung Internet Beta è disponibile anche per smartphone non Samsung

Tommaso Lenci
10 Ago 2017

Samsung Internet Beta adesso funziona sulla maggior-parte degli smartphone Android non Samsung: introdotte alcune piccole novità.

Samsung Internet Beta

Tutti i possessori di un Samsung Galaxy sanno molto bene che l’azienda coreana ha messo a disposizione per questi smartphone una interessante alternativa ai più comuni browser mobili, come Chrome e Firefox.

Stiamo parlando del Samsung Internet Beta, il browser mobile personalizzato dal colosso coreano che fino a ieri era compatibile solo con i dispositivi Samsung Galaxy, i Nexus e Google Pixel.

Samsung Internet Beta disponibile alla prova per tutti, o quasi

Oggi Samsung ha rilasciato sul Google Play Store una nuova versione beta del suo browser mobile, che oltre ad apportare alcune piccole novità, finalmente lo rende compatibile con un gran numero di smartphone con sistema operativo Android.

Sulla carta basta possedere uno smartphone basato almeno su Android Lollipop 5.0 per poter utilizzare questo browser mobile.

Ovviamente stiamo parlando di un browser mobile ancora in fase beta, quindi il supporto per dispositivi alternativi a Samsung non è ancora del tutto completo: potrebbero esserci ancora dei piccoli bug che verranno risolti più avanti grazie ai feedback dei vari utilizzatori in beta test.

Seppur si tratti di una fase beta, dai primi feedback provenienti dal Google Play Store sembra che un buon numero di utenti sia rimasto soddisfatto dalla possibilità di utilizzare il Samsung Internet Beta sul proprio smartphone Android non Samsung.

Altre nuove funzionalità

Va comunque ricordato che questa nuova versione beta 6.2 apporta anche altre piccole novità, che potranno essere utilizzate anche da chi possiede un Samsung Galaxy.

Per prima cosa è stata introdotta la nuova modalità ad alto contrasto che migliora le possibilità di lettura delle scritte per coloro che hanno problemi di vista o altre piccole disabilità visive (è una modalità separate dalla modalità notturna).

Sono state migliorate pure le prestazioni generali del browser dato che il render engine Chromium è stato ulteriormente ottimizzato, è stato introdotto il primo sperimentale supporto al WebVR (web con realtà virtuale tramite Google Cardboard), è stata inserita la funzionalità che permette di controllare alcune device tramite bluetooth direttamente dal browser.

Potete provare il Samsung Internet Beta scaricandolo direttamente dal Google Play Store, mentre per eventuali dettagli la pagina ufficiale Samsung.

Lascia la tua opinione