The Micro, la prima vera stampante 3D per consumatori: portatile ed economica

Jessica Bolognini
8 Apr 2014


The Micro, la prima vera stampante 3D per i consumatori. Non solo portatile, ma anche economica. Un progetto lanciato su Kickstarter.

Pensando oggi alle stampanti quasi sicuramente immaginerete la classica multifunzione o la semplice periferica di piccole dimensioni che viene posizionata nei pressi dei computer per stampare file di ogni genere. Altri hanno avuto la straordinaria possibilità di testare le stampanti 3D che sicuramente in futuro riusciranno ad invadere la vita quotidiana di ogni persona, ma per il momento questi prodotti sono decisamente ingombranti e troppo costosi. Ce l’hanno mostrata anche Wolowitz e Koothrappali in una puntata di Big Bang Theory in cui acquistavano una super costosa stampante 3D dalle enormi dimensioni per realizzare delle action figure che riuscissero realmente a riprodurre il loro aspetto fisico.

Una nuova campagna lanciata su Kickstarter, il noto di crowdfunding, ci permette di dare un occhio su quelle che saranno le stampanti 3D del futuro. Il team M3D ha presentato la prima vera stampante 3D per il consumatore che oltre ad essere piccola può anche essere acquistata ad un prezzo economico e, soprattutto, è semplice da utilizzare.

ogetti-stampati

The Micro permette di stampare in modo tridimensionale qualsiasi oggetto: giocattoli, gioielli, componenti di modellini e ogni altro prodotto creativo. Le speciali stampe, però, non potranno superare l’altezza di 4.5 pollici.

I punti di forza di The Micro sono sicuramente le sue dimensioni, il design leggero e bello, il basso consumo energetico, affidabilità, scelta di colori (grigio, nero, blu, rosso, arancione, verde) e molto altro. Siamo davvero dinanzi ad un prodotto che presto potrebbe invadere il mercato, infatti, anche altre aziende, come ad esempio HP, sono pronte a sfornare stampanti del genere.

M3D voleva raggiungere il modesto obiettivo di 50,000 dollari, ma in soli 11 minuti ha toccato 400.000 dollari e adesso si trova già a 884.968 dollari. I sostenitori possono offrire molteplici cifre, ma per avere la stampante dovranno devolvere almeno 199 dollari! Un prezzo davvero ridicolo per avere un prodotto del genere. La consegna, ovviamente, è prevista per l’anno prossimo, precisamente per febbraio 2015.

Via

Lascia la tua opinione