Vodafone tornerà alla fatturazione ogni 30 giorni: addio alle 4 settimane anche sul mobile?

Tommaso Lenci
30 Ott 2017

Secondo una dichiarazione dell’amministratore delegato Aldo Bisio, Vodafone dovrebbe tornare molto presto alla fatturazione ogni 30 giorni: novità anche per il mobile?

Vodafone tariffa ogni 30 giorni

Negli ultimi tempi la fatturazione ogni 28 giorni (4 settimana) nel panorama della telefonia mobile, ma anche di tanti altri servizi come ad esempio la Pay TV, ha destato l’interesse sia dei consumatori che del Governo.

Se in ballo sarebbe previsto un decreto legislativo/legge dello stesso Governo per mettere le cose a posto, sembra che la fatturazione ogni 28 giorni in casa Vodafone abbia i giorni (settimane) contati.

Vodafone in vista il ritorno alla fatturazione ogni 30 giorni

Infatti l’amministratore delegato dello storico operatore rosso, Aldo Bisio, ha affermato che l’azienda sta lavorando per tornare alla fatturazione ogni 30 giorni, almeno per quanto si è capito per la telefonia fissa.

Non ci sono ancora infatti diretti riferimenti al fatto che Vodafone al momento stia lavorando pure una fatturazione ogni 30 giorni per la telefonia mobile, che potrebbe essere rinviata in un secondo momento.

Questo è quanto è stato dichiarato da Aldo Bisio durante un intervista con il quotidiano nazionale La Repubblica«Nell’aprile del 2016 abbiamo ridotto il ciclo di fatturazione e nei fatti aumentato i prezzi. Era un’operazione legittima in un sistema di mercato liberalizzato, dove i prezzi sono tra i piu’ più competitivi d’Europa. Alla luce dell’attenzione posta dal Governo e dalle Autorità, ci siamo resi conto che abbiamo sottovalutato un elemento importante che ci lega ai clienti, la trasparenza. Abbiamo dunque deciso che ritorneremo al ciclo di fatturazione precedente. Sono investimenti ingenti, abbiamo avviato i lavori, e lo faremo rapidamente».

Oltre alla novità della fatturazione ogni 30 giorni, aspettatevi interessanti miglioramenti nella connettività mobile con l’introduzione in alcune città selezionate della tecnologia 5G.

Una delle prime in Italia coperta da Vodafone sarà Milano che dovrebbe avere una copertura intorno al 80% entro la fine del 2018: saranno investiti 90 milioni di euro in infrastrutture.

La copertura completa dovrebbe esserci solo nel 2019.

Per maggiori informazioni sull’intervista potete leggere l’articolo originale de La Repubblica.

Lascia la tua opinione