WhatsApp adesso utilizza la verifica in due passaggi per la sicurezza dell’account

Tommaso Lenci
10 Feb 2017

Da oggi WhatsApp utilizza il nuovo sistema di sicurezza della verifica in due passaggi su Apple iOS, Google Android e Microsoft Windows.

WhatsApp sicurezza account

WhatsApp ha ufficializzato oggi, dopo qualche mese di test e controlli interni, l’implementazione della nuova forma di sicurezza della verifica in due passaggi dell’account.

La verifica in due passaggi è un ulteriore tassello che aumenta la sicurezza della più utilizzata applicazione di messaggistica istantanea del mondo, ma non è attivata automaticamente.

WhatsApp e la verifica dell’account in due passaggi: i dettagli

L’utente infatti per poter utilizzare la verifica dell’account in due passaggi dovrà entrare nelle impostazioni->Account->Verifica in due passaggi->Abilita o attiva.

Con tale impostazione abilitata qualsiasi tentativo di verifica del tuo numero di telefono abbinato ad un account WhatsApp deve essere abbinato ad un codice numerico di 6 cifre precedentemente impostato dall’utilizzatore.

Ovviamente vi sconsigliamo di utilizzare codici numerici semplici come ad esempio 1-2-3-4-5-6 o 6-5-4-3-2-1, ma una serie di numeri più casuale/complessi in modo che siano difficili da “indovinare”.

Al sistema di sicurezza della verifica in due passaggi è possibile abbinare pure un indirizzo email, al quale può essere inviato un link di disattivazione di tale funzione nel caso in cui non vi ricordiate più la cifra inserita per la verifica in due passaggi.

WhatsApp sottolinea di non cliccare su qualsiasi link proveniente dall’email abbinata nel caso in cui non siete stati voi a richiedere il link di disattivazione della verifica in due passaggi; potrebbe essere quant’altro che sta tentando di verificare il vostro numero di telefono sull’applicazione.

Attenzione: cose che bisogna sapere prima dell’attivazione della verifica in due passaggi

Il blog ufficiale dell’app indica che nel caso in cui l’utente ha abbinato la verifica in due passaggi, il suo numero non potrà essere più verificato per almeno 7 giorni dall’ultimo utilizzo di WhatsApp senza il codice d’accesso.

In questo caso anche il titolare dell’account che non si ricorda il codice d’accesso e non ha fornito un email per la disattivazione del servizio, per 7 giorni non potrà più verificare il numero di telefono su WhatsApp.

Dopo questi 7 giorni l’utente potrà nuovamente verificare il numero di telefono di WhatsApp senza utilizzare il codice numero per la verifica in due passaggi, ma sfortunatamente perderà l’accesso a tutti i messaggi in in attesa durante quel periodo di tempo, che saranno eliminati.

Nel caso in cui il tuo numero di telefono su WhatsApp verrà verificato solo dopo ulteriori 30 giorni senza il codice di accesso impostato, l’account verrà eliminato e se ne creerà uno nuovo al momento della verifica.

Sostanzialmente la verifica in due passaggi impedisce ad altri di accedere al vostro account per leggere tutti i vostri messaggi, ma va sottolineato che il codice di sicurezza accessorio deve essere ben ricordato dall’utente o abbinato ad un indirizzo email sicuro, o rischia di perdere messaggi e comunicazioni importanti.

Se volete più sicurezza e siete zelanti attivatelo, se siete distratti vi scordate le cose questo ulteriore livello di sicurezza potrebbe causarvi dei problemi: a voi la scelta.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione