WhatsApp Beta arrivano le scorciatoie direttamente sul Launcher

Tommaso Lenci
31 Lug 2017

WhatsApp sta testando nella sua ultima versione Beta per Android alcune funzionalità che permettono la creazione di scorciatoie dirette in app sul Launcher.

WhatsApp Beta per Android

A poco meno di un anno dall’uscita di Android Nougat 7.0 gli ingegneri informatici di WhatsApp hanno deciso di iniziare a testare nella versione Beta la possibilità di utilizzare le scorciatoie in App da applicare direttamente sul Launcher.

WhatsApp Beta per Android: arrivano le scorciatoie in App

La versione Beta per Android in questione ha seriale 2.17.277 ed è ufficialmente compatibile con il Launcher di Nougat 7.0, ma funziona anche se utilizzate un launcher di terzi quali Nova o Action da installare su Android Marshmallow 6.0.1.

Al momento queste scorciatoie in App sembrano essere in parte ridondanti o non particolarmente utili all’utilizzatore.

Ad esempio l’utente con la versione beta ha la possibilità di lanciare alcune funzioni di Whatsapp direttamente dal launcher come ad esempio lanciare la fotocamera, iniziare una nuova chat, o inserire tre chat importanti (stellate) da avere sempre sotto controllo al primo colpo.

Ovviamente qualcuno potrebbe pensare che difficilmente chi utilizza WhatsApp inizia effettivamente nuove conversazioni, dato che in pochi cancellano le precedenti chat e si limitano solamente ad aggiornarle con nuovi messaggi.

Queste scorciatoie in App possono diventare anche dei piccoli link diretti da poter inserire direttamente nella pagina iniziale del vostro smartphone, ma si tratta di un opzione ridondante dato che esistono già dei widget che permettono di fare le stesse cose.

Forse WhatsApp ha notato che le persone utilizzano poco i widget e cerca di spronarli attraverso funzionalità più in vista e più facili da applicare da parte dell’utente.

Sostanzialmente quindi questa novità, attualmente in Beta, potrebbe essere utile solo per alcuni e risultare piuttosto ridondante per tutti quelli che già sfruttano i widgets messi a disposizione dall’applicazione.

Se comunque volete provare questa nuova funzionalità sul vostro smartphone con sistema operativo Android Nougat 7.0 o con Android Marshmallow con Launcher Nova o Action avete due scelte: iscrivervi al programma Beta di Whatsapp o scaricare il file APK da questo link.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione