WhatsApp down per un paio di ore: è deliro sul web e ironia su Twitter

Tommaso Lenci
4 Mag 2017

WhatsApp ha un problema tecnico e per circa un paio di ore smette di funzionare a livello mondiale: su Twitter gli utenti si scatenano in frasi ironiche!

WhatsApp Down: deliro su Twitter

Proprio ieri sera, quando la Juventus stava vincendo 2-0 con il Monaco, per molti utenti è successo il patatrac: l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo ha smesso di funzionare.

Dalle 22.30 pare infatti che WhatsApp abbia avuto un problema tecnico, forse ai server, che ne hanno impedito l’utilizzo per circa un paio di ore, dato che il servizio è tornato a funzionare in Italia verso le 00.30 di stanotte.

Questo ha generato in un numero discreto di utenti il tipico panico del “ma è colpa mia”? Infatti ignari del fatto che il problema stava a monte, tanti si sono adoperati a riavviare l’applicazione, a disinstallarla e istallarla nuovamente, a riavviare il telefono, a reimpostare nuovamente la connessione Wifi e tanto altro.

Quando poi molti si sono accorti che il problema non dipendeva dal loro telefono o dalla loro connessione ad internet, sopratutto su Twitter si è diffusa la tipica ironia di noi italiani.

WhatsApp Down: su Twitter l’ironia degli utenti raggiunge l’apice

Tramite #whatsappdown su Twitter alcuni hanno ringraziato WhatsApp perché il blocco gli ha permesso finalmente di utilizzare gli sms previsti nel loro piano tariffario mobile; altri hanno iniziato a invocare il ritorno di Windows Messenger, chat per PC molto in voga nei primi anni 2000.

Altri pensano a come in casa Telegram o Snapchat la segnalazione del blocco di WhatsApp abbia portato una ventata di sana allegria/euforia (con immagini di party e festeggiamenti).

C’è chi poi la messa sul ridere come ad esempio il blocco di WhatsApp gli ha permesso di parlare a sua moglie che stava nella stanza accanto, o quelli che finalmente hanno iniziato a riprendersi un po’ di vita reale.

Potete leggere la maria di commenti, alcuni molto divertenti, su Twitter #WhatsAppdown

Lascia la tua opinione