WhatsApp, nuove versioni beta per iOS e Android

Silvia
10 Gen 2017

Il team di sviluppo ha lanciato die nuove versioni beta di WhatsApp, una destinata agli utenti iOS e l’altra per gli utenti Android
WhatsApp Beta
La versione per iOS è identificata con la numerazione 2.17.1.1282 mentre per Android 2.17.2 ma vediamo che cosa introduce di nuovo su entrambi i dispositivi:

WhatsApp Beta

Versione 2.17.1.1282 beta per iOS:

•Correzioni di bug.
• supporto per ceco, francese, greco, ebraico, hindi, ungherese, italiano, norvegese, polacco, rumeno, russo, slovacco, spagnolo, tailandese, turco e ucraino localizzazioni.
• Miglioramenti per la quota di estensione (iOS 8+).
• Miglioramenti per la menzione dei contatti nei gruppi.
• Miglioramenti per Voice Over.
• Miglioramenti per il confronto codici di sicurezza.

Note:
• L’aggiornamento alla versione 2.17.1 di WhatsApp dovrebbe essere presto disponibile su AppStore, ma prima si attendono un paio di altri aggiornamenti beta.
• La beta 2.17.1 è una delle migliori versioni di WhatsApp In quanto presenta diversi cambiamenti.
• Per i messaggi di stato e l’opzione di revoca o modifica di un messaggio gia’ inviato e’ una caratteristica che rimane ancora disabilitata di default e questa caratteristica verra’ attivata in remoto lato server quando WhatsApp lo riterra’ opportuno e dopo il rilascio pubblico di questa o le seguenti versioni
• la beta 2.17.1 ha molti miglioramenti per Siri durante la lettura di nuovi messaggi.

WhatsApp beta 2.17.2 per Android

Anche la versione beta per gli utenti Android presenta alcune caratteristiche molto interessanti, fra queste l’introduzione del tasto “gif” e il campo di ricerca per ricercare le immagini animate.

Sempre parlando di GIF, e’ ora possibile inviare contemporaneamnete 30 immagini animate ad un destinatario o ad un gruppo.

Da segnalare che diversi utenti Android nelle ultime ore affermano che il pulsante GIF è ora visibile all’interno di WhatsApp, sembra infatti che anche questa novita’ varra’ a breve introdotta lato server senza particolari aggiornamenti


Lascia la tua opinione