WhatsApp: oltre 1 milione hanno installato una app fasulla sul Google Play Store

Tommaso Lenci
4 Nov 2017

Oltre 1 milione di utenti hanno installato una fake App di WhatsApp direttamente dal Google Play Store: l’app è stata rimossa. Cosa rischiano gli utenti coinvolti?

WhatsApp Fake: app fasulla sul Google Play Store

Un’applicazione falsa che riprendeva il nome ufficiale di WhatsApp è stata installata da più di un milione di utenti direttamente dal Google Play Store, prima che fosse individuata ed eliminata da quest’ultimo.

Google ha sospeso lo sviluppatore per aver violato le regole e le politiche del Play Store, ma sfortunatamente un buon numero di persone è stata ingannata.

WhatsApp: applicazione fasulla rimossa dal Google Play Store

Cosa rischiano gli utenti?

Tutti coloro che hanno installato questa applicazione fasulla, dal nome di “Update WhatsApp Messenger” (aggiorna WhatsApp Messenger in poche parole), non rischiano tantissimo ma comunque potevano mettere in pericolo la loro privacy.

Infatti l’applicazione fasulla al massimo reindirizzava pubblicità su altre applicazioni sviluppate dallo stesso sviluppatore, ma quest’ultimo poteva in qualsiasi momento aggiungere un codice malevolo per carpire le informazioni personali degli utenti.

Nonostante Google esegua costanti e importanti (in termini di numeri) controlli giornalieri sul Play Store di Android, non sempre tutto va per il meglio.

Lo sviluppatore è riuscito a fregare i controlli del colosso americano attraverso l’utilizzo dello spazio bianco Unicode, che ha ingannato la sicurezza informatica di Google facendolo pensare che il nome dello sviluppatore fosse diverso da quello elencato nella legittima applicazione di WhatsApp.

Il fatto che poi nella descrizione dell’applicazione si utilizzava il logo ufficiale di WhatsApp ha permesso allo sviluppatore di ottenere un numero consistente di download da parte di utenti ignari dell’inganno.

Non è la prima volta che applicazioni importanti sono state “clonate” sugli store ufficiali: in passato un applicazione fake di Facebook è stata scaricata la bellezza di 10 milioni di volte prima di essere individuata e cancellata.

Quello che sappiamo è che Google continuerà a cercare di liberare il Play Store dalle applicazioni false: la battaglia continua.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione