Wind regalo per la festa del Papà: 3GB di traffico dati in 4G

Tommaso Lenci
13 Mar 2017

Per festeggiare la festa del Papà Wind regala a tutti i propri clienti 3 Giga di traffico dati 4G da poter consumare entro una settimana: come attivarli.

Wind festa Papà

Tutti i clienti dell’operatore arancione Wind a partire da oggi 13 marzo e fino e non oltre il 19 marzo 2017 potranno attivare gratuitamente 3 Giga per navigare alla velocità del 4G sul proprio dispositivo mobile.

La promozione chiamata Cogli l’Attimo 3 GIGA è stata espressamente creata dall’operatore arancione per festeggiare la festa del Papà, un gradito regalo non solo a tutti i papà ma a tutti i clienti con sim Wind.

Cogli l’attimo 3 Giga: la promo di Wind per la festa del Papà

Cogli l’Attimo 3 GIGA per festeggiare la festa del Papà per non si attiverà in automatico sulla vostra sim telefonica: dovete infatti recarvi presso un negozio-rivenditore Wind e richiedere espressamente l’attivazione della promo in questione.

La promo essendo un regalo non ha costi di attivazione, e ha la durata massima di 7 giorni dalla data dell’attivazione: dovete consumare i 3 Giga in regalo prima della scadenza dato che dopo una settimana la promo sarà automaticamente disattivata e non potrete più utilizzare i GB in regalo.

I 3 Giga che Wind vi regala hanno la priorità nel consumo dati del vostro dispositivo mobile: solamente terminati i primi, saranno scalati dal vostro profilo tariffario i dati della navigazione web.

Superati i GB della promo Cogli l’Attimo 3 GIGA, salvo ulteriori offerte del vostro profilo tariffario, potrete continuare a navigare (non oltre il 7 giorno della data di attivazione) alla velocità ridotta di 32kps.

Stiamo parlando di 3 GB alla velocità del LTE 4G, ma ovviamente l’offerta è compatibile anche con i classici smartphone 3G che potranno navigare gratuitamente alla velocità del HSDPA, UMTS, EDGE o GPRS.

Avente tempo quindi fino al 19 marzo 2017 per poter attivare la promozione, che ribadiamo è completamente gratuita e no ci sono costi di attivazione o disattivazione.

Lascia la tua opinione