Xiaomi MI 6 ecco la data ufficiale dell’annuncio: il teaser

Tommaso Lenci
12 Apr 2017

Ecco la data ufficiale di quando verrà presentato al grande pubblico in Cina il nuovo top di gamma Xiaomi MI 6: il teaser dell’azienda.

Xiaomi MI 6 teaser: data annuncio

Anche se precedenti rumors puntavano sulla presentazione ufficiale del nuovo prodotto top di gamma in data 11 aprile 2017, alla fine il tutto sarà posticipato di qualche giorno dato che Xiaomi ha svelato tramite un proprio teaser pubblicitario la data reale.

Stiamo parlando dello Xiaomi Mi 6 che verrà annunciato in Cina in data 19 aprile 2017, ovvero il prossimo mercoledì.

Nel teaser l’azienda cinese afferma che lo Xiaomi Mi 6 sarà uno smartphone migliorato e ottimizzato grazie ai 7 anni di esperienza che la società ha maturato in precedenza, ma ovviamente gli informatori hanno cercato di svelare dati più concreti sul prodotto in questione.

I rumors indicano che ci dovrebbero essere due varianti: la prima Mi 6 normale che sulla carta costerà al cambio attuale circa 320 dollari americani in Cina, e la variante Mi 6 Plus che avrà un prezzo superiore pari a 390 dollari al cambio attuale.

Xiaomi Mi 6: i rumors sulle principale caratteristiche hardware

Mi 6 dovrebbe avere un display da 5.1 pollici di diagonale, mentre Mi 6 Plus un display più grande da 5.7 pollici, entrambi con risoluzione FHD 1920 x 1080 pixel.

Dal punto di vista dell’hardware interno Xiaomi MI 6 si presenterebbe con il più veloce chipset di Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 835 (octa-core a 64bit) abbinato a 4/6GB di memoria ram e fino a 128GB di memoria interna (per una versione premium, altrimenti dovrebbe avere 64GB di memoria interna).

La multimedialità secondo gli informatori cinesi dovrebbe prevedere una doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel e una fotocamera anteriore da 8 megapixel per selfie.

Sulla carta quindi Xiaomi Mi 6 dovrebbe essere lo smartphone android (utilizzerà Android Nougat 7.1 con interfaccia personalizzata MIUI) con chipset Snapdragon 835 meno caro sul mercato.

Pur essendo economicamente molto valido, il dispositivo pare che avrà pure componenti veloci dato che il punteggio su AnTuTu (almeno quello di un prototipo finale) sono molto simili a quelli registrati dal Galaxy S8 con chipset Exynos 8895.

Lascia la tua opinione