Xiaomi Mi Mix 2 è ufficiale: prezzo e specifiche hardware

Tommaso Lenci
11 Set 2017

Ufficializzato oggi in Cina il nuovo Xiaomi MI MIX 2, il successore di Mi Mix, con bordi ancora più sottili: prezzo e specifiche hardware.

Xiaomi Mi MIX 2 ufficiale: prezzo e caratteristiche

Da poche ore in Cina Xiaomi ha presentato al grande pubblico il suo nuovo phablet android top di gamma con un design ancora più estremo rispetto al precessore Mi Mix.

Xiaomi Mi Mix 2: uno sguardo al design con il nuovo formato del display

Il nuovo Xiaomi Mi Mix 2 adotta un design arrotondato con 4 angoli curvi e scocca in metallo (alluminio serie 7000) con rifinitura in Ceramica per la versione “speciale”: il precedente prodotto aveva invece un design decisamente più squadrato.

Mi Mix 2 risulta essere decisamente più compatto rispetto al Mi Mix, anche perché monta un display più piccolo da 5.99 pollici di diagonale (contro gli oltre 6.4 pollici del Mi Mix) con risoluzione FHD+ 2160 x 1080p e formato in 18:9.

Oltre al display più piccolo e allungato, Xiaomi ha ottimizzato ulteriormente il rapporto display-scocca, dato che il bordo inferiore è stato ridotto di un ulteriore 12% rispetto al precedente modello.

Inoltre l’azienda cinese ha ottimizzato ulteriormente lo spessore del dispositivo che risulta essere di un 2.5% più sottile del modello Mi Mix.

Le caratteristiche hardware

Se dal punto di vista del design il prodotto offre veramente il top della tecnica attuale, anche dal punto di vista hardware Xiaomi Mi Mix 2 si difende alla grande.

Sotto la scocca è infatti presente il potente processore Snapdragon 835 abbinato a 6GB di memoria ram e un quantitativo di memoria interna che può variare dai 64GB fino ai 256GB.

Esiste pure una versione “special edition” con 8GB di ram e 128GB di memoria interna, quest’ultima ha la rifinitura della scocca in ceramica.

Dal punto di vista della multimedialità Xiaomi Mi Mix 2 utilizza lo stesso sensore fotografico utilizzato sullo Xiaomi Mi 6: stiamo parlando del sensore Sony IMX 386 da 12 megapixel, con stabilizzatore ottico dell’immagine a quattro assi.

Per gli amanti dei selfie è disponibile una fotocamera anteriore con sensore da 5 megapixel.

Dimensioni e spessore inferiore hanno limitato la potenza della batteria che adesso è da 3400 mAh, circa 1000 mAh in meno rispetto al Mi Mix originale.

E’ comunque supportata la ricarica rapida con tecnologia Quick Charge 3.0, quindi i tempi di ricarica saranno piuttosto rapidi considerato che la batteria non è particolarmente capiente.

A livello di connettività è presente il supporto al LTE 4G con 6 modalità e 43 bande diverse, oltre ovviamente tutti i sensori più importanti e le connessioni Wifi AC, Bluetooth, GPS, Porta USB Type C, scanner delle impronte digitali posizionato sulla scocca posteriore.

Xiaomi Mi Mix utilizza come sistema operativo Android Nougat 7.0 personalizzato con interfaccia Miui 9.0.

Prezzi di listino

Ma veniamo ai prezzi delle varianti a seconda della ram e della memoria interna montata.

La versione base con 6GB di ram e 64GB di rom costerà 3,299 Yuan, ovvero circa 420 euro al cambio attuale; la variante con 6GB di ram e 128GB di rom 3,599 Yuan (460 euro) mentre la versione con 256GB di rom costerà 3,999  Yuan (510 euro).

Per la versione “speciale” con scocca rifinita in ceramica, 8GB di ram e 128GB di rom il prezzo finale è di 4,699 Yuan, ovvero 700 euro al cambio attuale.

Lascia la tua opinione