Xiaomi Redmi Pro 2 specifiche svelate: i dettagli e il prezzo di vendita

Tommaso Lenci
8 Feb 2017

Xiaomi Redmi Pro 2 svela le proprie caratteristiche hardware principali: ecco i dettagli provenienti dalla Cina del nuovo smartphone android.

Xiaomi Redmi Pro 2

In Cina ogni giorno c’è quasi sempre una novità, dato che molto spesso vengono svelati o annunciati nuovi smartphone con sistema operativo android.

Oggi dal paese asiatico sono arrivate le immagini ufficiali della scatola del nuovo Xiaomi Redmi Pro 2, uno smartphone di fascia media che però avrà un prezzo di listino molto aggressivo in Cina.

Xiaomi Redmi Pro 2: i dettagli hardware svelati

Secondo quanto riportato dall’informatore cinese, tramite il sito di microblogging Weibo, lo Xiaomi Redmi Pro 2 si presenterà al grande pubblico con un display da 5.5 pollici di diagonale e risoluzione FHD 1920 x 1080 pixel.

Secondo l’informatore il dispositivo utilizzerà il moderno chipset Snapdragon 653 (Octa-Core) abbinato a due varianti di memoria ram/interna.

Xiaomi Redmi Pro 2 verrà infatti commercializzato nella variante 4GB di memoria ram e 64GB di ROM, o nella variante con 6GB di memoria ram e 128GB di rom.

A livello multimediale l’informatore afferma che il dispositivo utilizzerà un sensore da 12 megapixel Sony IMX362 con autofocus dual pixel per la fotocamera posteriore: niente tecnologia dual camera quindi.

Il tutto dovrebbe essere poi alimentato da una batteria interna da 4500 mAh, che dovrebbe garantire un’autonomia generale piuttosto buona.

Prezzo, disponibilità

A livello di prezzi Xiaomi Redmi Pro 2 dovrebbe essere commercializzato in Cina ad un prezzo di circa 230 dollari americani per la versione 4GB ram e 64GB rom, mentre per la versione 6GB ram e 128GB rom il prezzo dovrebbe salire intorno ai 260 dollari.

Non si sa ancora quando effettivamente questo dispositivo sarà commercializzato in Cina, ma i tempi di attesa sembrano essere ad oggi piuttosto brevi.

Ovviamente vi ricordiamo che gli smartphone Xiaomi al momento non vengono ancora ufficialmente commercializzati dall’azienda cinese in Italia, ma ci sono vari rivenditori italiani che li importano installando rom internazionali(inglese) o anche nella nostra lingua; sono comunque dispositivi per utenti consapevoli.

Lascia la tua opinione