Xposed Framework: cos’è e come funziona?

Silvia
10 Apr 2014

In questo articolo spieghiamo cos’è il Framework Xposed, come installarlo e che vantaggi porta.

Uno degli strumenti più potenti degli ultimi anni in campo mobile è il framework Xposed. Il framework permette allo sviluppatore di operare a runtime permettendogli così di effettuare notevoli modifiche al sistema ed alle applicazioni in esecuzione senza dover effettuare modifiche all’applicazione installata.

Le potenzialità dello stesso sono enormi e difatti enorne è lo sviluppo attualmente in corso sullo stesso. Il framework opera con un sistema a moduli. I moduli non sono altro se non una estensione autonomamente installata, come una normale applicazione, ma per essere eseguiti necessitano del framework.

Esistono moduli per ogni funzionalità, spesso specifiche per alcuni modelli andando a correggerne alcuni bug o funzionalità incomplete.

L’installazione del framework è semplicissima, ma richiede il root del dispositivo in quanto sono necessari i binari ed i diritti di root per essere eseguito, cosa ovvia visto il livello cui lavora il framework.

Per installare il framework xposed è necessario scaricare l’Xposed Installer dal sito ufficiale.

L’installer non andrà a far altro che installare il framework, vi consigliamo di effettuare un nandroid backup prima di effettuare l’operazione in quanto talvolta anche se molto raramente, la stessa può portare a dei bootloops.

Su alcuni dispositivi, invece, porterà ad un maggior consumo della batteria contrariamente a quanto avviene con altri terminali. Insomma è questione di dispositivi, ma col tempo va sempre più estendendosi la compatibilità.

L’installazione dei moduli può avvenire sia manualmente, scaricandone l’apk ed installandoli come un’app normalissima, oppure dal repository ufficiale Xposed.

L’installazione dal repository garantisce di usufruire di tutti gli aggiornamenti, aspetto che vi consiglio di tenere in considerazione in quanto spesso i moduli sono ancora poco testati su molti dispositivi.

Vi sono moduli che vanno dalla personalizzazione grafica, all’aggiunta di pulsanti e funzionalità, alla risoluzione di bug (talvolta anche pericolosi), a quelli per la gestione del dispositivo, dalle app allo startup al blocco delle pubblicità. Non vi resta da far altro se non navigare tra i moduli offerti e provarli tutti!

Logo descrittivo dell' Xposed Framework


Lascia la tua opinione