Android Nougat 7.1.1 su Galaxy S7 Edge: Samsung lo sta testando

Tommaso Lenci
31 Mar 2017

Primi feedback che Samsung sta testando la versione Android Nougat 7.1.1 sullo smartphone Galaxy S7 Edge: in Italia ancora nessuna novità.

Galaxy S7 Edge con Android Nougat 7.1.1

I possessori di un Samsung Galaxy S7 e S7 Edge sanno benissimo che attualmente l’aggiornamento Android Nougat è arrivato in Italia da un po di tempo, ma solamente nella versione Android 7.0, ovvero la versione base del software mobile di Google.

Sembra però che questi ex top di gamma di Samsung, sono ex perché ormai sul mercato italiano è possibile già prenotare i Galaxy S8 e S8+, potrebbero ricevere in tempi non particolarmente lunghi anche l’aggiornamento alla versione Nougat 7.1.1.

Galaxy S7 Edge visto con Android Nougat 7.1.1: i primi test di Samsung

I feedback arrivano infatti dal database del noto Benchmark GFXBench che ha evidenziato la presenza di un Galaxy S7 Edge con installata la versione Android Nougat 7.1.1.

Si tratta di una versione di prova di Android Nougat 7.1.1 dato che nel database di GFXBench si può intravedere la scritta Android Samsung Edition (test-keys).

Questo feedback arriva insieme, più o meno nelle stesse ore, all’ultima notizia trapelata sul Galaxy S8 e S8+: entrambi potrebbero presentarsi sui mercati internazionali con la disponibilità immediata all’aggiornamento versione 7.1.1 di Android Nougat.

Android Nougat 7.1.1 porterà anche l’assistente vocale Bixby su Galaxy S7?

Per alcuni esperti del settore, Android Nougat 7.1.1 potrebbe essere la base su cui verrà implementata la versione definitiva dell’assistente vocale Bixby.

Per questo è nata la supposizione che in futuro anche i Galaxy S7 e S7 Edge con Nougat 7.1.1 potranno godere di questa intelligenza artificiale.

Ovviamente non si tratta di un aggiornamento che arriverà a breve: molto probabilmente ci sarà un grosso upgrade del sistema operativo nel secondo trimestre di quest’anno che risolverà tutti i piccoli problemi di Nougat con la versione 7.1.1.

Poi successivamente con la dovuta attenzione del caso Samsung forse rilascerà il suo assistente Bixby per alcuni ex smartphone top di gamma tra cui potrebbero esserci il Galaxy S7, S7 Edge, ma anche tutte le varianti di Galaxy S6, che hanno venduto molto.

Il tutto dovrebbe avvenire prima che il colosso coreano inizierà a diffondere le prime informazioni su quando aggiornerà i suoi top di gamma, in primis il Galaxy S8, alla versione Android 8.0 O di Google.

Ovviamente sono solo supposizioni da prendere con il giusto distacco intellettuale, fino a che non ci saranno comunicati ufficiali della stessa Samsung.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione