Android P: Eliminate le barre arancioni del risparmio energetico

Silvia
8 Mar 2018

Android P rivoluziona anche alcune caratteristiche del Battery Saver, la funzione di eisparmio energetico, rimuovendo la caratteristica barra arancione che si attiva quando la batteria sta per terminare

Al posto di essa, è stata introdotta una notifica espandibile, dalla quale è possibile in seguito entrare nelle impostazioni e gestire la modalità del risparmio

Android P Battery Saver

L’utente è comunque informato quando il dispositivo entra in una modalità che limita alcune funzionalità ma in maniera molto meno invasiva

La notifica rimane visibile sempre nel centro di controllo ed è gestibile dal simbolo + all’interno dell’icona della batteria, come giá visto con l’introduzione di Android Oreo.

In termini di funzionalità, il risparmio energetico della batteria rimane lo stesso. Quando sul dispositivo subentra la funzione Battery Saver si limita la vibrazione , i servizi di localizzazione e la maggior parte dei dati attivi in background.

Le applicazioni che si basano sulla sincronizzazione non verranno aggiornate finché non vengono aperte.

La funzione viene a discapito di alcune prestazioni ma rimane spere un avviso fondamentale per mettere a conoscenza l’utente sullo stato della abtteria e di consentire ancora l’uso delle chiamate

Vi ricordiamo che alcuni modelli di dispositivi non supporteranno Android P, come per esempio il Nexus 6P, Nexus 5X e il tablet Pixel C, tutti i dettagli si trovano cliccando qui

Lascia la tua opinione