Android Pie 9 finale per Huawei P20, P20 Pro, Mate 10 Pro e Honor ci siamo!

Tommaso Lenci
19 Dic 2018

Huawei ha ufficializzato che la versione finale di Android Pie 9.0 con interfaccia Emotion 9.0 è pronta per il roll-out per i dispositivi P20, P20 Pro, Mate 10 Pro e altri Honor.

Android Pie Huawei P20, P20 Pro, Mate 10 e Honor stabile

Segnaliamo a tutti i possessori italiani di un Huawei P20, P20 Pro e Huawei Mate 10 Pro, Honor 10, Honor Play e Honor View 10 che i tempi di attesa per ricevere la versione finale di Android Pie 9.0 con interfaccia personalizzata Emotion 9.0 sono ormai finiti.

Android Pie 9.0 stabile per Huawei P20, P20 Pro, Mate 10 Pro, Honor 10, View 10 e Play sta per arrivare

L’azienda cinese ha infatti ufficializzato in un comunicato che a breve, sottolineiamo molto presto, inizierà il roll-out a livello internazionale dell’aggiornamento in questione.

I test sulla versione Beta di Android Pie 9.0 sono terminati con successo e Huawei è pronta a rilasciare l’aggiornamento tramite la classica modalità OTA (over the air).

Vi suggeriamo quindi di iniziare a preparare il vostro Huawei P20, P20 Pro o Mate 10 Pro, Honor 10, Honor View 10 e Honor Play all’arrivo di Pie con due semplici accorgimenti.

Il primo è quello di effettuare un backup completo dei dati presenti sul vostro smartphone, o almeno salvate i dati più importanti.

Fatto questo è bene iniziare a fare un po’ di spazio nella memoria interna (non microSD) del dispositivo: dovrebbero bastare 3GB liberi per completare con successo l’aggiornamento.

Nel corso della settimana potete controllare la presenza della notifica di aggiornamento anche manualmente, entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Oltre all’aggiornamento alla versione Android Pie 9.0 con interfaccia personalizzata Emotion 9.0, Huawei installerà su tutti questi smartphone anche il software GPU Turbo 2.0, miglioramenti nelle prestazioni per aprire più velocemente le applicazioni più utilizzate, nuove funzionalità per sfruttare l’intelligenza artificiale e una dashboard per il monitoraggio dell’utilizzo dello smartphone in modo più consapevole.

Nei prossimi giorni vi segnaleremo l’inizio dell’aggiornamento in Italia per ogni singolo smartphone precedentemente elencato.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione