Android Pie Go Edition in arrivo: ottimizzazioni per dispositivi con meno memoria

Tommaso Lenci
16 Ago 2018

Android Pie Go Edition arriverà molto presto: sarà una versione con ottimizzazioni per dispositivi con meno memoria, quindi occuperà meno spazio e avrà tempi di avvio più rapidi.

Android Pie Go Edition presto in arrivo

Dopo l’annuncio della versione standard di Android Pie 9.0, Google ha annunciato che a breve sarà lanciata anche la versione Go Edition che rispetto alla versione standard avrà ottimizzazioni varie specificatamente sviluppate per dispositivi con meno memoria.

Android Pie Go Edition in arrivo: ecco le principali novità di questa versione per dispositivi meno preformanti

Come molti sanno già la versione standard di Android Oreo occupa più giga rispetto alla versione Oreo GO: la prima 5.5 GB mentre la seconda ne occupa appena 3 con un risparmio di circa 2.5GB di memoria.

Ebbene la nuova versione Android Pie 9.0 Go Edition occuperà 500 mb in meno rispetto alla Android Oreo Go Edition, quindi ci sarà un ulteriore ottimizzazione da questo punto di vista.

Oltre a questo Google ha indicato che la nuova Go Edition avrà tempi di boot più rapidi e sicuri e integrerà una dashboard per il monitoraggio dei consumi dei dati.

Le applicazioni GO: novità in arrivo

Gli attuali telefoni con Android Go (versione Oreo) e i futuri dispositivi che utilizzeranno Android Pie 9.0 come già sapete utilizzano applicazioni dell’ecosistema base di Android ottimizzate della serie GO come Maps Go, Youtube GO, Gmail Go, che possono essere utilizzate offline e occupano meno memoria.

Google ha annunciato che tutte queste applicazioni saranno aggiornate sopratutto per aiutare gli utenti dei paesi in via di sviluppo; per esempio sarà introdotto un sistema di lettura audio di pagine web.

Youtube Go non riprodurrà video in alta definizione in formato FULL HD o 4K ma permetterà di salvare video offline, Maps Go permetterà la navigazione passo-passo anche in un ambiente con copertura del segnale scarsa o connessione instabile.

L’applicazione telefono avrà l’ID chiamante, il rilevamento dello spam telefonico e l’assistente Google in versione Go avrà le caratteristiche base ma supporterà più lingue.

Per maggiori informazioni: notizia ufficiale Google

Lascia la tua opinione