Apple guadagna il doppio di Samsung e Huawei messe insieme

Tommaso Lenci
16 Feb 2018

Secondo una recente analisi di mercato l’azienda di Cupertino Apple fattura più del doppio di quello che riescono a fare Samsung e Huawei messe insieme.

Apple vs Samsung vs Huawei profitti 2017

Un nuovo report proveniente dalla società di analisi di mercato Strategy Analytics, ha svelato che Apple ha raggiunto un nuovo record in termini di profittabilità.

Apple nuovo record di profitti nel 2017: il doppio di Huawei e Samsung unite

Infatti l’azienda di Cupertino nel 2017 da sola riesce a generale il 51% degli introiti mondiali (non stiamo scherzando) del mercato degli smartphone, una cifra che si assesta sui 61.4 miliardi di dollari!

Nonostante le vendite non sono in sostanziale crescita, gli iPhone garantiscono ad Apple ancora migliori margini di guadagni, sopratutto perché vengono venduti a prezzi ancora più alti.

Apple rispetto al 2016 ha incrementato il fatturato degli iPhone di ben 7 miliardi di euro, passando da 54.2 miliardi di dollari (48.5% del mercato) a 61.4 miliardi lo scorso anno (2017).

La situazione in termini di profittabilità della concorrenza diretta, ovvero di Samsung e Huawei, è a sfavore di quest’ultime: nonostante nel 2017 abbiano incrementato i loro guadagni, insieme raggiungono appena la metà dei profitti di Apple.

Infatti Samsung nel 2017 ha venduto smartphone per un totale di 18.9 miliardi di dollari, mentre Huawei per un totale di 8.4 miliardi di dollari.

Sommate le cifre Samsung e Huawei hanno racimolato nel 2017 27.3 miliardi di dollari, poco più della metà che l’azienda di Cupertino riesce ad ottenere nello stesso anno di riferimento.

Anche se Samsung attualmente è il principale produttore di smartphone al mondo non riesce ancora minimamente a raggiungere il fatturato di Apple nel settore dei dispositivi mobili.

Questo avviene sostanzialmente perché Apple vende pochi modelli, e tutti di fascia alta o top di gamma, con prezzi di listino particolarmente elevati, mentre Samsung serve tutte le fasce di mercato comprese quelle più economiche dove i volumi di vendita sono elevati ma i prezzi decisamente più bassi.

Molto probabilmente ci vorranno anni o eventi particolari prima che l’azienda di Cupertino possa perdere lo scettro di azienda più ricca e profittevole del mercato degli smartphone (ma anche del mondo).

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione