Apple iPhone Pro: display da 5,8 pollici OLED e curvo ai bordi?

Tommaso Lenci
9 Mar 2016

Nuovi rumors affermano che Apple sta lavorando ad un nuovo iPhone Pro con display OLED da 5,8 pollici di diagonale e curvo ai bordi.

Apple iPhone Pro

Solo un idea di concetto di un possibile iPhone Pro

Da un paio di giorni circola la voce che l’azienda di Cupertino stia lavorando ad un nuovo prodotto destinato alla fascia alta dei phablet con display di grandi dimensioni: secondo i rumors questo nuovo prodotto potrebbe prendere il nome di iPhone Pro, seguendo le ultime strategie aziendali che hanno visto nascere il primo iPad Pro con display di grandi dimensioni.

Va comunque sottolineato che gli stessi rumors affermano che il progetto è ancora in fase sperimentale e quindi questo fantomatico iPhone Pro non vedrà mai la luce nel 2016: ci saranno maggiori probabilità di vederlo come prodotto finito nel 2017, anche se non si sa se a inizio o fine di quell’anno.

Apple iPhone Pro con display OLED curvo: i rumors

Prima di questi recenti rumors un esperto di mercato, Ming-Chi Kuo aveva già affermato che Apple avrebbe prodotto in futuro un phablet dalle grandi dimensioni con display OLED, abbandonando quindi i tradizionali display LCD Retina, ma solamente a partire dal 2019.

Il principale fornitore per il 2017 di questi display OLED sarebbe l’avversario ma anche partner Samsung, che come sapete produce i display Super Amoled che potete ammirare nei vari smartphone o tablet da qualche anno.

I nuovi diplay OLED da 5,8 pollici secondo queste voci di corridoio avranno un interessante singolarità: saranno curvi ai bordi in modo da eliminare completamente i bordi e quindi diminuire sensibilmente la grandezza del dispositivo, pur trattandosi sempre di un terminale da quasi 6 pollici.

In questa maniera gli utenti del fantomatico Apple iPhone Pro potranno continuare ad avere la sensazione di un prodotto facile da utilizzare anche con un amano sola, o comunque non complesso da tenere in mano e adatto alla mobilità.

Ovviamente questi rumors si basano su presunti brevetti acquistati dall’azienda di Cupertino negli ultimi anni: alcune immagini svelerebbero infatti alcuni design schematici di presunti prototipi che sfrutterebbero o cercherebbero di sfruttare al meglio i display OLED curvi ai bordi.

Per alcuni esperti del settore l’utilizzo di display curvi senza bordi nei futuri dispositivi Apple potrebbero adattarsi perfettamente alla tecnologia 3D Touch già vista sull’iPhone 6S e, grazie anche ad eventuali adattamenti, potrebbero permettere all’utente di utilizzare uno smartphone senza reali tasti fisici sulla scocca, perché sostituiti da tasti virtuali sfruttabili lato software.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione