Asus Rog Phone 3 si aggiorna ad Android 11: ecco le novità

Tommaso Lenci
21 Lug 2021

Dopo alcuni mesi di attesa anche l’Asus Rog Phone 3 sta finalmente ricevendo l’aggiornamento ad Android 11: ecco le principali novità introdotte.

Asus Rog Phone 3 aggiornamento Android 11

L’Asus Rog Phone 3, lo smartphone android da gaming uscito a luglio 2020, dopo esattamente un anno ha finalmente iniziato a ricevere l’aggiornamento alla versione software basata su Android 11.

Asus Rog Phone 3 disponibile l’aggiornamento ad Android 11: ecco le novità

C’è da sottolineare che quest’aggiornamento non è stato ancora ufficializzato dal forum Asus, ma il firmware integrale da 2.72GB è già presente e disponibile al download tramite il sito ufficiale Asus.

Sul sito trovate tutte le informazioni su come installare manualmente il nuovo aggiornamento firmware.

Sulla carta quindi al momento non è ancora disponibile l’aggiornamento classico OTA (over the air): per quest’ultimo potrebbero passare ancora alcuni giorni prima della notifica automatica sullo smartphone.

Il change-log ufficiale del nuovo firmware seriale 18.0410.2105.133 con Android 11 per Rog Phone 3:

  1. Aggiornato il sistema ad Android 11;
  2. Alcune app di terze parti non sono ancora compatibili con Android 11;
  3. Eseguire il backup dei dati prima di eseguire l’aggiornamento ad Android 11. Se si desidera eseguire il downgrade della versione del software del dispositivo ad Android 10 tramite il pacchetto software ufficiale, verranno cancellati tutti i dati dalla memoria interna del dispositivo;
  4. Introdotto il nuovo design ZenUI;
  5. Mobile Manager rinnovato, Contatti, Telefono, File Manager, Calcolatrice, Orologio, Galleria, Meteo, Registratore di suoni, Impostazioni, Trasferimento dati, Backup locale, Configurazione guidata, App di aggiornamento del sistema;
  6. Supportate le autorizzazioni una tantum, l’archiviazione mirata migliorata e la revoca automatica dell’autorizzazione dell’app;
  7. Supporto per mantenere la connessione Bluetooth quando è attivata la modalità aereo;
  8. Barra delle notifiche adattata al design di Android 11. Supporta le conversazioni di notifica:
  9. Lo stile classico del menu del pulsante di accensione supporta il controllo del dispositivo e Google Pay in Android 11;
  10. Stile aggiornato. Commutazione automatica nella combinazione di colori di sistema, opzioni avanzate per le impostazioni dei gesti indietro e le impostazioni della scheda SIM. Rimossa la precedente modalità ASUS a una mano;
  11. Aggiunte la cronologia delle notifiche e le impostazioni delle bolle;
  12. Funzionalità PowerMaster integrate in Mobile Manager nelle impostazioni della batteria;
  13. Aggiunte funzioni PowerMaster nelle impostazioni della batteria, come la ricarica lenta, selezionare il limite di ricarica, modalità batteria personalizzate, impostazioni di sospensione delle app e così via;
  14. Modificato il design del pannello Impostazioni rapide. Supporta la funzione di controllo multimediale. Aggiunti riquadri di condivisione nelle vicinanze (da aggiungere manualmente);
  15. Aggiunte attività di blocco, screenshot, opzioni di condivisione dopo aver premuto a lungo l’icona dell’app dell’attività nella schermata delle app recenti;
  16. Design della calcolatrice adattato all’ultimo stile Android;
  17. Aggiunta l’opzione “Mostra le chiamate bloccate nel registro delle chiamate” nelle impostazioni del registro delle chiamate di ASUS Phone;
  18. Adeguata la dimensione delle icone della barra di stato per mantenere la coerenza visiva;
  19. Aggiunta l’impostazione dell’allarme per data e le funzioni di allarme di gruppo in Orologio;
  20. Supporta la nuova pagina di modifica nell’app Galleria;
  21. Adattato alle nuove cartelle di screenshot e registratore dello schermo per soddisfare i requisiti di Android 11;
  22. Aggiornata la logica di selezione predefinita della categoria di dati in Data Transfer;
  23. Modificate le pagine nell’Installazione guidata;
  24. Opzioni modificate e meccanismo di aggiornamento nelle impostazioni di aggiornamento del sistema.

Lascia la tua opinione