Asus Zenfone 3 Laser, 3 Zoom e 3 Deluxe: ecco quando arriverà Android Oreo

Tommaso Lenci
20 Mar 2018

Molto presto, davvero siamo molto vicini, Asus aggiornerà altri tre smartphone al sistema operativo Android Oreo 8.0, e nella lista questa volta sono finiti alcuni dispositivi della serie Zenfone 3.

Asus Zenfone 3 Laser, 3 Zoom e 3 Deluxe avranno presto l’aggiornamento ad Android Oreo: la data

La divisione malese dell’azienda taiwanese ha infatti ufficializzato che entro la fine di marzo di quest’anno tre nuovi dispositivi saranno aggiornati ad Oreo: si tratta dell’Asus Zenfone 3 Laser (ZC551KL), Zenfone 3 Zoom (ZE553KL) e 3 Deluxe (ZS550KL).

Dato che non c’è ancora un riferimento ad una data precisa, e non sappiamo se l’aggiornamento sarà rilasciato anche a livello internazionale, bisognerà aspettare ancora qualche giorno per avere un quadro più completo sulla situazione.

Siamo però decisamente convinti che questo sarà l’ultimo aggiornamento importante per questi tre smartphone, che hanno fatto capolino sul mercato nel 2016 con Android Marshmallow 6.0.1.

Infatti dopo essere stati aggiornati ad Android Nougat 7.0 adesso riceveranno l’ultimo upgrade del software ad Android Oreo 8.0: ci sono produttori concorrenti che fanno decisamente di peggio.

Le tempistiche di aggiornamento ovviamente non sono state molto celeri, ma almeno alla fine si ha la certezza che il proprio dispositivo sarà aggiornato.

Se possedete quindi uno di questi tre smartphone della serie Zenfone 3, tenete sotto controllo il centro aggiornamenti del dispositivo (impostazioni->info telefono->aggiornamenti).

Trattandosi di un upgrade del sistema operativo molto importante, molto probabilmente dovrete scaricare una mole di dati abbastanza elevata (superiore al Giga).

Quindi dato che l’aggiornamento avverrà all’inizio solo in modalità OTA, vi consigliamo se ricevete la notifica di aggiornamento di liberare spazio per almeno 2-3GB sulla memoria interna del dispositivo e di non iniziare la procedura se non avete almeno il 50% di batteria residua disponibile.

Fonte: Notizia ufficiale via Twitter

Lascia la tua opinione