Asus Zenfone 7 e 7 Pro si aggiornano globalmente ad Android 11: le novità

Tommaso Lenci
9 Apr 2021

Iniziato a livello globale il rilascio dell’aggiornamento ad Android 11 per gli Asus Zenfone 7 e 7 Pro: ecco i dettagli e le novità elencate dal change-log ufficiale.

Buone notizie per gli utenti italiani che hanno deciso di acquistare un Asus Zenfone 7 o la sua variante 7 Pro: a circa 6 mesi dal loro lancio ufficiale è iniziato l’aggiornamento ad Android 11.

Asus Zenfone 7 e 7 Pro iniziano ad aggiornarsi ad Android 11: anche a livello Globale (aggiornamento)

Aggiornamento del 9 aprile 2021: Abbiamo la conferma che il duo Zenfone 7 si sta aggiornando a livello globale, non solo in Asia, con il firmware seriale 30.40.30.96.

Il nuovo firmware è scaricabile tramite modalità OTA (over the air) e ha un peso di 1116 megabyte.

Fine aggiornamento del 9 aprile 2021.

Al momento sappiamo che il modello 7 seriale ZS670KS e la variante 7 Pro seriale ZS671KS stanno ricevendo il nuovo aggiornamento  firmware seriale 30.40.30.93 tramite la classica modalità OTA (over the air) a Taiwan.

Oltre al passaggio da Android 10 ad Android 11, vengono installate le patch di sicurezza rilasciate da Google marzo 2021.

Non sappiamo quando effettivamente l’aggiornamento sarà diffuso anche in Europa e quindi in Italia: potrebbero volerci ancora diversi giorni prima della notifica automatica.

Per adesso quindi vi consigliamo di tenere sotto controllo il centro aggiornamenti del telefono che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Quali sono le novità introdotte sugli Asus Zenfone 7 e 7 Pro con l’arrivo di Android 11?

Questo è il change-log ufficiale (tradotto) rilasciato per entrambi gli smartphone:

  • Aggiornato il sistema ad Android 11;
  • Aggiornate le applicazioni smart housekeeper, contatti, telefono, gestione file, computer, orologio, libreria immagini, meteo, programma di registrazione, impostazioni, interruttore con un solo tasto e backup locale;
  • Supportate le autorizzazioni una tantum, migliorato il controllo delle autorizzazioni di accesso ai file, sulle autorizzazioni di ripristino automatico e altre funzioni di privacy;
  • Supporta il mantenimento della connessione Bluetooth quando la modalità di aereo è attivata;
  • Lo stile della barra di notifica adeguato ad Android 11, con supporto per la visualizzazione delle notifiche delle conversazioni in corso;
  • Lo stile classico del pulsante di accensione supporta il controllo del dispositivo e Google Pay;
  • Aggiunto l’uso di pulsanti per regolare il volume e per tornare alle impostazioni avanzate dei gesti. Regola lo stile e cambia automaticamente l’impostazione del colore del sistema. Rimuovi la modalità a una mano;
  • Nelle impostazioni di notifica aggiunti le cronologia di notifica e le impostazioni di dialogo;
  • Regola l’interfaccia del pannello delle impostazioni rapide e supporta il controllo multimediale. Aggiunta l’opzione di condivisione nelle vicinanze (deve essere aggiunta manualmente);
  • Attenzione: alcuni software di terze parti non sono ancora compatibili con Android 11;
  • Effettua il backup dei dati prima di eseguire l’aggiornamento. Se desideri eseguire il downgrade da Android 11 ad Android 10, puoi utilizzare il pacchetto software ufficiale, ma tutti i dati verranno cancellati;
  • L’impostazione di aggiornamento del sistema “Download e installazione automatici Wi-Fi” è attivata per impostazione predefinita.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione