Asus Zenfone 7 e 7 Pro ufficiali: prezzo e caratteristiche

Tommaso Lenci
26 Ago 2020

Ufficializzati i nuovi top di gamma Asus Zenfone 7 e 7 Pro con tripla fotocamera FLIP e display OLED con frequenza di aggiornamento a 90Hz: altri dettagli.

Asus Zenfone 7 e 7 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzo

Dopo un po’ di attesa alla fine l’azienda taiwanese Asus ha presentato i suoi nuovi smartphone top di gamma con sistema operativo android non dedicati prettamente ai gamers.

Stiamo parlando degli Asus Zenfone 7 e 7 Pro, due dispositivi che di fatto si differenziano l’uno dall’altro sostanzialmente per il tipo di processore utilizzato e il quantitativo minimo di memoria.

Asus Zenfone  e 7 Pro: le principali caratteristiche

Design

Tutti e due i dispositivi hanno dimensioni pari a 165.08 x 77.28 x 9.6 mm con un peso importante di 230 grammi.

La scocca è in metallo (alluminio), protetta posteriormente con Gorilla Glass 3.

Non c’è la certificazione IP6x per la resistenza contro acqua e sporcizia in generale.

Display

Il pannello utilizzato sui due dispositivi da Asus è un unità con tecnologia Nano Edge Display (Samsung Super Amoled) da 6.67 pollici di diagonale.

La risoluzione nativa è FHD+ 2400 x 1080 pixel, il formato è in 20:9 (senza tacche o forellini), contrasto 10000:1, rapporto display-scocca del 92%, luminosità massima tipica a 550 nits con picchi a 1000 Nits utilizzando l’HDR.

Il display ha una frequenza di aggiornamento a 90Hz con campionamento touch a 200Hz e tempi di risposta di 1ms.

Lato qualità visiva troviamo la certificazione HDR10+ e Eye Care Display, supporto al DC Dimming, all’HDR Tone Mapping.

Frontalmente per la protezione del display è presente il Gorilla Glass 6.

Processore e Memoria

Le uniche differenze che noterete tra lo Zenfone 7 normale e il modello Pro è il chipset utilizzato.

Sulla variante 7 Pro viene infatti montato il chipset Snapdragon 865 Plus abbinato ad 8GB di ram LPDDR5X e 256GB di memoria interna UFS 3.1.

La variante 7 normale monta invece il chipset Snapdragon 865 con 6-8GB di ram LPDDR5X e 128GB di rom UFS 3.1.

Le memorie interne sono espandibili con microSD fino a 2TB.

Multimedialità

La multimedialità è identica sulle due varianti salvo piccoli cambiamenti:

  • Camera principale:
    • 64MP Sony IMX686
    • Binning pixel 4 in 1, risoluzione di output predefinita 16MP
    • Apertura f/1,8, sensore 1 / 1,7 “, dimensione effettiva dei pixel 0,8 μm / 1,6 μm, 2 × 1 OCL PDAF, EIS
    • Nella versione Pro è presente pure l’OIS (stabilizzazione ottica dell’immagine).
  • Camera ultra grandangolare:
    • 12MP Sony IMX363
    • 113 ° FoV, correzione della distorsione in tempo reale
    • Apertura f / 2.2, Dual PDAF
    • Fotografia macro da 4 cm
  • Teleobiettivo:
    • 8MP
    • Zoom ottico 3X, zoom totale 12X
    • apertura f / 2.4
    • Nella versione Pro c’è l’ OIS.

La peculiarità di questo comparto fotografico è che i tre sensori in questione sfruttano un meccanismo che li fa ruotare a 360 gradi: di fatto possono essere utilizzati anche come camere anteriori per selfie.

Il meccanismo a rotazione è garantito a livello di resistenza con una media di 100 rotazioni al giorno per 5 anni di fila.

Video

Il comparto multimediale su entrambi gli Zenfone 7 e 7 Pro permette di:

  • Camera principale: registrare video in formato a 8K a 30 fps con EIS;
  • La camera secondaria: registrare video in formato 4K a 30/60 fps;
  • Teleobiettivo: video a a 1080p a 30 fps;
  • Rallentatore: 4K a 120 fps, 1080p a 240 fps, 720p a 480 fps;
  • HyperSteady: 1080p @ 30 / 60fps;
  • Rilevamento del movimento: 4K a 60 fps;
  • Timelapse: 4K;
  • 3 microfoni per le funzioni di filtro del vento, messa a fuoco del microfono e messa a fuoco acustica;
  • Transizione continua tra gli obiettivi durante la registrazione.

A livello software poi troviamo varie modalità: Panorama automatico, Riprese rapide, Modalità ritratto, Modalità notturna, Modalità video professionale.

L’audio presenta gli altoparlanti stereo dinamici, con tecnologia a 5 magneti e doppi amplificatori.

Per la soppressione del rumore c’è il triplo microfono.

Da sottolineare che non è presente il classico jack da 3.5mm per le cuffie.

Connettività

Essendo uno smartphone di fascia top di gamma, l’Asus Zenfone 7 come la variante 7 Pro incorporano al loro interno tutte le più recenti tecnologia a livello di connettività:

  • Dual Sim 5G/4/3G;
  • Wifi 6 Dual Band;
  • Bluetooth 5.1;
  • Chipset NFC;
  • GPS: L1 / L5, GLONASS: L1, Galileo: E1 / E5a, BeiDou: B1 / B2a, QZSS: L1 / L5, NavIC: L5.
  • Porta USB Type C.
  • Sensore per le impronte digitali montato sulla scocca laterale;

Batteria

Interessante è sicuramente la batteria interna dei due dispositivi con una potenza base di 5000 mAh.

Quest’ultima poi supporta la tecnologia di ricarica rapida via cavo a 30W ASUS HyperCharge, ma il telefono è compatibile pure con la Qualcomm Quick Charge 4.0 da 27 W, e la USB PD 3.0 da 30 W.

Non c’è la ricarica wireless.

Sistema operativo

I telefoni debutteranno sul mercato con Android 10 personalizzato con l’interfaccia ZenUI 7.

Prezzo e disponibilità degli Asus Zenfone 7 e 7 Pro

Asus inizierà la commercializzazione dei due smartphone a partire dal 1 settembre 2020 nelle colorazioni Aurora Black e Pastel White.

L’Asus Zenfone 7 base (6+128GB) debutterà a Taiwan ad un prezzo di vendita che al cambio attuale fanno 635 euro.

La variante Pro (8+256GB) costerà invece al cambio attuale circa 800 euro.

Per i prezzi Globali (Europa/Italia comprese) bisognerà aspettare almeno fino alla prossima settimana.

Lascia la tua opinione