Chipset Snapdragon e Exynos con il nuovo Cortex X1 di ARM dalle super prestazioni

Tommaso Lenci
18 Set 2020

I prossimi chipset top di gamma di Qualcomm Snapdragon o Samsung Exynos utilizzeranno il nuovo core X1 di ARM: le prestazioni saliranno di molto.

Cortex X1 su chipset Exynos e Snapdragon del futuro

A maggio di quest’anno ARM presentò al grande pubblico il suo core Cortex A78, che al momento è ancora il più potente prodotto dall’azienda specializzata in processori per dispositivi mobili.

Il Cortex A78 ha migliorato prestazioni e ridotto i consumi energetici rispetto alla generazione precedente.

Cortex X1 è il nuovo core di ARM dalle prestazioni decisamente più elevate: debutterai sui chipset Snapdragon e Exynos top di gamma

Oggi però ARM ha ufficializzato l’arrivo di un nuovo processore che prende il nome di Cortex X1 e promette prestazioni decisamente più elevate rispetto alla generazione precedente.

Secondo alcuni informatori il core X1 sarà utilizzato nei prossimi chipset top di gamma prodotti da Qualcomm (Snadpragon) e da Samsung (Exynos) ad inizio 2021.

Si può presumere che questi chipset con core Cortex X1 potrebbero di fatto debuttare con l’arrivo dei futuri Galaxy S21.

Da quello che è trapelato i prossimi chipset Snapdragon e Exynos utilizzeranno la stessa architettura ad otto core (1+3+4): il primo core sarà quello più potente (Cortex X1), seguiranno altri 3 core meno potenti (Cortex A78) e infine ci saranno 4 core a bassi consumi (Cortex A55 o una nuova generazione).

Da sottolineare che il Core X1 promette prestazioni più elevate degli attuali Cortex A78 e dei precedenti Cortex A77 rispettivamente del 23% e del 30%.

Questo X1 rimarrà nel cluster come single core perché pare avrà consumi un po’ più elevati rispetto alla generazione A78 ma garantirà comunque prestazioni di gran lunga superiori.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione