Come trasferire i dati su Samsung Galaxy S7 o Note 7 da Windows Phone 8.1

Tommaso Lenci
14 Set 2016

Samsung Smart Switch si aggiorna: adesso permette di trasferire i propri dati personali su un Galaxy S7, S7 Edge, Note 7 da uno smartphone Windows Phone 8.1.

Galaxy S7, Note 7 dati da Windows Phone 8.1

Se possedete attualmente uno smartphone con sistema operativo Windows Phone 8.1 e siete intenzionati ad acquistare uno smartphone Samsung, come un top di gamma Galaxy S7 o Galaxy Note 7, ma non sapete come trasferire tutti i dati, la soluzione c’è.

Samsung Smart Switch si aggiorna

Oggi infatti l’azienda coreana ha aggiornato la propria applicazione mobile Smart Switch che permette di trasferire in maniera piuttosto semplice, ovviamente seguendo le istruzioni, i dati personali, le impostazioni, documenti, file, applicazioni su un dispositivo Samsung Galaxy S7, Note 7 o altri.

Con il nuovo aggiornamento oltre al supporto agli smartphone Windows Phone 8.1, ci sono stati alcuni altri piccoli miglioramenti e aggiunte di funzioni:

  • Migliorata la velocità salvataggio e trasferimento dei messaggi;
  • Supporto aggiornato per iOS 9 a file di documenti presenti su iCloud come iWorks;
  • Risolti alcuni piccoli bug.

Passare da Windows Phone 8.1 a un Galaxy S7, S7 Edge o Note 7: ecco come trasferire i dati

L’applicazione Samsung Smart Switch è già pre-installata sui Galaxy S7, S7 Edge e Galaxy Note 7, mentre se avete acquistato un altro dispositivo Galaxy potete scaricare l’app direttamente dal Google Play Store o dal Samsung Apps store.

Chi ha acquistato un Galaxy S7 o S7 Edge può entrare nell’applicazione selezionando impostazioni->Backup e ripristino->Smart Switch.

Chi ha invece acquistato un Galaxy Note 7 la procedura è simile ma leggermente diversa: dovete entrare in impostazioni->Cloud e Accounts->Smart Switch.

Seguendo tutte le indicazioni presenti sull’applicazione potrete facilmente trasferire dal vostro Windows Phone 8.1 (ma anche altri smartphone Android o iPhone), dati quali contatti, musica, foto, eventi in calendario, messaggi di testo, impostazioni del dispositivo e altro.

L’arrivo del supporto Samsung a Windows Phone 8.1 è arrivato in ritardo, molto probabilmente perché le quote di mercato di questo sistema operativo sono piuttosto basse, e quindi il progetto si è sviluppato intorno ad Android e iOS 9, per aiutare gli utenti a cambiare smartphone.

Lascia la tua opinione