EMUI 10 basata su Android Q è ufficiale: Huawei P30 e Mate 30 i primi ad averla

Tommaso Lenci
9 Ago 2019

Annunciata oggi la nuova interfaccia personalizzata EMUI 10 basata sul sistema operativo mobile Android Q: arriverà per prima sulla gamma Huawei P30 e la futura Mate 30.

EMUI 10 con Android Q ufficiale: arriverà su Huawei P30 e Mate 30

Oggi è stata presentata ufficialmente la nuova interfaccia personalizzata EMUI 10 di Huawei che si basa sulla prossima versione software del sistema operativo mobile Android di Google.

EMUI 10 è ufficiale: è basata su Android Q e arriverà per prima sugli Huawei Mate 30 e P30

L’EMUI 10 con Android Q debutterà a settembre di quest’anno e verrà implementata prima sui prossimi Huawei Mate 30 e poi installata sui dispositivi della gamma Huawei P30.

Il nuovo software offrirà un’interfaccia ridisegnata, la modalità scura a livello di sistema, prestazioni più scattanti e diverse nuove funzionalità.

Dal punto di vista del design ci sarà un cambiamento nelle icone che saranno più arrotondate e godranno di nuove animazioni.

La modalità scura oltre ad essere implementata nel sistema operativo, si potrà adattare automaticamente anche nell’interfaccia della applicazioni terze.

L’applicazione orologio e calendario avranno nuovi stili e saranno implementate nuove opzioni per l’Always on Display.

Se invece analizziamo i miglioramenti dal punti di vista delle prestazioni, la nuova EMUI 10 basata su Android Q promette una reattività migliore grazie anche al file system EROFS.

Sarà più veloce passare da un’applicazione ad un altra e sopratutto con la nuova GPU Turbo 3.0 ci si aspettano miglioramenti tangibili nel Gaming come un FPS stabile e latenze più basse.

Huawei ha pure mostrato un nuovo software di sincronizzazione tra lo smartphone e il PC chiamato “Multi-screen collaboration”.

Si potrà effettuare di fatto il mirroring dello smartphone sullo schermo del PC tramite una connettività Wireless e non più solamente via cavo.

L’utente dal PC avrà a disposizione tutti i file contenuti dal telefono, potrà trasferire file e rispondere direttamente ai messaggi.

Altro software è HiCar, che permette allo smartphone di comunicare con infotainment della propria macchina.

Si potrà controllare la musica, la navigazione e nelle auto supportate pure l’aria condizionata.

L’EMUI 10 con l’aggiornamento ad Android Q arriverà dal 8 settembre 2019, presupponiamo in open beta, sugli Huawei P30 e P30 Pro, mentre sarà già presente sugli Huawei Mate 30 e 30 Pro che debutteranno nello stesso periodo.

Fonte: Notizia via Twitter

Lascia la tua opinione