Facebook e Instagram: potete monitorare la vostra presenza sui social media

Tommaso Lenci
2 Ago 2018

Le applicazioni di Facebook e Instagram si aggiornano con il rilascio di un tool che vi permette di monitorare le vostre attività e il tempo passato sui vostri social media preferiti.

Facebook e Instagram aggiornamento controllo attività

Proprio oggi Facebook e Instagram hanno iniziato ad aggiornarsi integrando alcuni tools che permettono all’utente di avere un quadro abbastanza chiaro della loro attività sui social media.

Questa nuova funzionalità è individuabile nel menù delle impostazioni e ha iniziato di recente ad essere distribuita per tutti gli utenti a livello mondiale: ovviamente per il rilascio completo potrebbero volerci alcuni giorni.

Il pannello che controlla le vostre attività è molto simile su Facebook e Instagram.

Facebook e Instagram: le nuove funzionalità disponibili per responsabilizzare l’utente nell’utilizzo dei social media

In entrambe le applicazioni è presente infatti un grafico a barre che monitora le attività dell’utente negli ultimi sette giorni, e c’è in evidenzia un numero più grande che indica la media giornaliera.

L’utente conoscendo la media giornaliera può decidere di controllarsi (passate troppo tempo su questi social) impostando nelle opzioni un promemoria giornaliero che ci avvisa quando superiamo un certo limite temporale sui social.

Ad esempio non vogliamo superare più di 30 minuti di attività giornaliera su Facebook? Impostiamo questo timer su 30 minuti, in modo che l’App ci avverta quando abbiamo raggiunto questo limite: un modo in più per responsabilizzarci e renderci più consapevoli se stiamo esagerando.

Oltre a questo per aiutare l’utente ad avere un controllo maggiore sul tempo passato sui social media, Facebook e Instagram hanno aggiunto pure un altra funzionalità che consente di silenziare per un certo periodo o definitivamente tutte le notifiche.

L’utente potrà vedere tutte le notifiche solamente quando manualmente entrerà nell’applicazione Facebook o Instagram, e quindi potrà rispondere ad eventuali messaggi, condivisioni eccetera.

Tutte queste nuove funzionalità sono tutte a discrezione dell’utente: a voi la scelta!

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione