Facebook, le news arrivano via chat su Messenger

Silvia
7 Mar 2016

Messenger

Le News su Messenger, una nuova funzione dedicata agli editori e i loro follower, verrà presentata  all’evento in programma da Facebook fissato per il 12 e 13 Aprile prossimo. La nota piattaforma di messaggistica Messenger, sta per arricchirsi di un nuovo modo di leggere le notizie, i primi a sperimentare questo sistema saranno proprio gli editori che tramite un “chatbot” potranno veicolare le notizie direttamente agli utenti via chat.

Il software, ancora in via disviluppo per i perfezionamenti, sarà in grado di generare contenuti automatici rilevando quelli appena inviati provenienti dalle fonti degli editori, all’interno della chat verrà inviato il titolo e il link che riporta alla testata che ha pubblicato associato ad una piccola immagine d’anteprima.

Gli utenti potranno scegliere a quale “canale ” abbonarsi per ricevere le notizie in chat, per esempio saranno disponibili gli argomenti suddivisi in categorie come sport, tecnologia, cucina, cinema ecc…Facebook è quindi decisa a seguire le orme dei numerosi aggregato che stanno emergendo negli ultimi periodi e che raccolgono un interessante bacino d’utenza, la società ha già stretto accordi con molte agenzie editoriali per Instant Articles, una sorta di vetrina editoriale, che con quest’ultima introduzione potrà plasmare in base alle preferenze degli utenti.

Durante la conferenza che si terrà San Francisco, verranno discusse le ultime introduzioni di quest’anno come la possibilità aperta a tutti gli utenti di effettuare i live streaming e le nuove reactions, le faccine che esprimono il sentimento generato da un post o una notizia.

Tutte news interessanti per chi popola il famoso social network e uno sguardo agli viluppi futuri e non, infatti secondo le indiscrezioni riportate dal sito Marketing Land, l’apertura di Messenger agli editori non dovrebbe tarare ad essere ufficializzata per l’estate per tenere gli utenti incollati alle riviste digitali via mobile e desktop, in modo tale che il lettore, non debba più uscire  Facebook per aggiornarsi sulle news dell’ultima ora

Lascia la tua opinione