Galaxy A10 ecco l’aggiornamento ad Android 10 con One Ui 2.0 in Italia

Tommaso Lenci
20 Mag 2020

Samsung ha iniziato a rilasciare in Italia l’aggiornamento alla versione Android 10 con One UI 2.0 per il Galaxy A10: ecco i dettagli da conoscere.

Galaxy A10 aggiornamento Android 10 in Italia

Abbiamo le prime conferme che Samsung ha iniziato ad aggiornare in Italia il suo smartphone entry level Galaxy A10 all’ultima versione del sistema operativo mobile di Google.

Galaxy A10 si aggiorna ad Android 10 in Italia: i dettagli sul nuovo firmware

Infatti il Galaxy A10 sta ricevendo in queste ore l’aggiornamento ad Android 10 tramite il firmware seriale A105FNXXU3BTD4.

Oltre al passaggio dalla versione Android Pie 9.0, con il nuovo aggiornamento verrà installata pure la più recente interfaccia personalizzata Samsung One Ui 2.0.

Gli utenti in sostanza potranno sfruttare tutte le novità integrate su Android 10 (modalità scura, funzioni del benessere digitale, nuovi controlli sulla privacy e la localizzazione) e le novità sviluppate direttamente da Samsung.

Insieme alla One Ui 2.0, vengono installate pure la patch di sicurezza rilasciate da Google nel mese di maggio 2020.

Questa patch contiene inoltre 19 fix di sicurezza rilasciati direttamente da Samsung per il proprio software, di cui un fix riguardante una falla di sicurezza presente sugli smartphone Galaxy dal 2014!

Il nuovo aggiornamento firmware è al momento disponibile al download tramite la classica modalità OTA (over the air).

Per questo potete utilizzare una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G del Galaxy A10.

Se non avete ricevuto ancora la notifica automatica dell’aggiornamento, potete controllare di persona entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Essendo un importante aggiornamento del sistema operativo, prima di installare il tutto consigliamo vivamente di effettuare il backup completo di tutti i dati salvati sul vostro Galaxy A10.

Come sempre vi ricordiamo di iniziare la procedura di installazione solo se la batteria dello smartphone ha un autonomia residua pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione