Dopo Galaxy A3, A5, A7 2016 in arrivo anche Galaxy A4? Rumors

Tommaso Lenci
4 Mag 2016

La famiglia degli smartphone Galaxy A3, A5, A7 2016 potrebbe presto ampliarsi con il nuovo Galaxy A4: ecco gli ultimi rumors in merito.

Galaxy A3, A5, A7

Samsung sembra che stia lavorando celermente per aumentare il numero di dispositivi che fanno parte della nuova gamma Galaxy A 2016: in Italia per adesso sono già commercializzati il Galaxy A3, il Galaxy A5 e presto arriveranno anche i nuovi Galaxy A7,  Galaxy A9 e forse anche i Galaxy A8.

Samsung Galaxy A4, un nuova variante per il 2016 dopo i Galaxy A3, A5, A7?

Sta di fatto che oltre tutti questi dispositivi potrebbe comparire sul mercato anche un nuovo modello: il Galaxy A4 che ha fatto la sua comparsa nel database della famosa società di import ed export Indiana Zauba.

Zauba è una delle principali società che Samsung utilizza per spostare prototipi in India ed effettuare vari controlli di qualità e strutturali, prima di procedere alla loro effettiva commercializzazione nei vari mercati internazionali.

Galaxy A4, nome in codice SM-A430,  dovrebbe essere un modello che si posizionerà sul mercato tra il Galaxy A3 2016 e il Galaxy A5 2016, quindi con un prezzo di listino tra i 300 e i 400 euro (sempre se arriverà in Italia).

Attualmente non ci sono informazioni sulle componentistiche hardware del prodotto che rimane ancora un mistero: possiamo immaginare che avrà ovviamente una scocca in alluminio, un display con tecnologia Super Amoled, un processore Exynos o Snapdragon, almeno 2GB di memoria ram, una classica fotocamera posteriore da 8-13 megapixel, una fotocamera anteriore da almeno 5 megapixel, uno scanner per le impronte digitali. sarà ben costruito, sottile e leggero, tutte caratteristiche presenti sulla serie Galaxy A.

Ovviamente tutte queste notizie vanno prese con il giusto distacco intellettuale: non è detto infatti che il prototipo venga alla fine rilasciato a livello commerciale, quindi non fatevi troppe illusioni in merito.

Va comunque detto che Samsung quest’anno sembra puntare molto sulla gamma A, dato che questi smartphone hanno un aspetto premium, un buon hardware e un prezzo di listino non particolarmente alto (soprattutto quando iniziano un po’ a svalutarsi) e il consumatore medio vede di buon occhio tutti questi fattori prima dell’acquisto.

Lascia la tua opinione