Galaxy A5 2017 il primo Samsung a ricevere la patch di febbraio 2018 in Italia

Tommaso Lenci
21 Feb 2018

Samsung Galaxy A5 2017 brandizzato Vodafone ha iniziato a ricevere la recente patch di febbraio 2018 con un nuovo aggiornamento firmware: i dettagli.

Galaxy A5 2017 nuovo firmware febbraio 2018

Se possedete un Galaxy A5 2017 SM-A520F acquistato dall’operatore telefonico Vodafone, vi segnaliamo che da poche ore Samsung ha iniziato a rilasciare un nuovo aggiornamento firmware.

Samsung Galaxy A5 2017 Vodafone il nuovo aggiornamento firmware di fine febbraio 2018: le novità

Si tratta del firmware seriale A520FXXU4BRB1 basato su Android Nougat 7.0 e datato internamente dalla stessa Samsung il 01.02.2018.

Il modello A5 2017 di fatto è il primo smartphone in Italia che ha ottenuto la nuova patch di sicurezza rilasciata da Google nel mese di febbraio 2018.

La patch in questione risolve 6 falle critiche individuate sul sistema operativo mobile di Google, e circa una dozzina di piccole-medie falle che hanno importanza minore ma comunque è bene risolverle se scoperte.

Oltre a questo la stessa Samsung ha individuato 16 problemi di sicurezza sui propri smartphone Galaxy e le ha risolte aggiornando il proprio software.

Modalità di aggiornamento Galaxy A5 2017

Al momento il firmware con le nuove patch di sicurezza febbraio 2018 per Galaxy A5 2017 è disponibile tramite modalità OTA (over the air) direttamente da smartphone utilizzando una connessione Wifi o LTE 4G (se avete un profilo adeguato).

Più avanti l’aggiornamento sarà disponibile anche tramite software Samsung, Ex Kies, scaricabile direttamente dal sito del produttore: in quest’ultimo caso basterà collegare il telefono al PC o al MAC connesso ad internet tramite cavetto usb.

Tutti coloro che invece vogliono un installazione “pulita” del sistema operativo, possono scaricare il firmware integrale A520FXXU4BRB1 per Galaxy A5 2017 Brandizzato Vodafone da questo LINK.

Nei prossimi giorni l’aggiornamento in questione dovrebbe raggiungere tutti i modelli A5 2017 no Brand, e forse anche degli altri operatori telefonici, ma non ci sperate troppo dato che quest’ultimi sono sempre gli ultimi ad aggiornare i loro telefoni brandizzati.

Lascia la tua opinione