Galaxy A50S e Galaxy A30S ufficiali: le differenze rispetto ai modelli non S

Tommaso Lenci
22 Ago 2019

Ufficializzati oggi da Samsung le versioni S degli attuali Galaxy A50 e Galaxy A30: ecco le principali differenze rispetto ai modelli normali.

Samsung Galaxy A50S e Galaxy A30S ufficiali

Non molto tempo fa Samsung ha annunciato alcuni modelli facenti parte della nuova gamma Galaxy A 2019, e tra questi troviamo i dispositivi di fascia media Galaxy A30 e A50.

Sfortunatamente solamente il modello A50 è attualmente commercializzato ufficialmente nel nostro paese.

Samsung Galaxy A50S e Galaxy A30S ufficiali: le principali novità

Oggi il colosso coreano ha presentato le versioni aggiornate di questi due smartphone, aggiungendo il suffisso S.

Samsung Galaxy A50S: le principali novità

Il design del modello A50S di differenzia lato estetico perchè la scocca adesso assume un effetto geometrico-olografico diverso in quattro rifiniture: Prism Crush Black, Prism Crush White, Prism Crush Green e Prism Crush Violet2.

Lato hardware notiamo differenze dal punto di vista del comparto fotografico.

Infatti la versione S utilizza una nuova fotocamera posteriore principale da 48MP (apertura f/2.0), accompagnata sempre dai precedenti sensori da 5MP (effetti profondità) e grandangolare da 8MP.

Cambia pure il sensore anteriore per le foto selfie: si passa dai precedenti 25MP (f/2.0) agli attuali 32MP con apertura lenti f/2.0.

Tutto il resto del comparto hardware non cambia: stesso display Amoled Infinity U da 6.4 pollici e risoluzione FHD+, chipset Exynos 9610, 4GB-6GB di ram e fino a  128GB di rom.

Presente sempre lo scanner per le impronte digitali sotto il display e la batteria da 4000 mAh che supporta ancora la ricarica rapida da 15W.

Samsung Galaxy A30S: le novità

Anche il Galaxy A30S rispetto al modello originale ottiene gli stessi cambiamenti estetici con il nuovo effetto geometrico-olografico della scocca.

Samsung migliora anche qua il comparto fotografico.

Il sensore principale posteriore passa da 16MP (A30) agli attuali 25MP con apertura lenti f/1.7, in più viene implementato un nuovo sensore grandangolare da 8MP accompagnato dal vecchio sensore di profondità da 5MP.

Risulta invece invariata la fotocamera selfie: 16MP (f/2.0).

Cambiamenti si hanno anche per il sensore per le impronte digitali.

Infatti il sensore cambia posizione: dal sensore laterale del modello A30 si passa a quello sotto il display per il modello A30S.

Però il modello A30S ha un display meno risoluto: ha infatti una risoluzione HD+ e non più FHD+ come sul modello A30, anche se rimane invariato il pannello Super Amoled Infinity V.

Rimane tutto uguale il resto: chipset Exynos 7904, 4GB di ram, batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 15W.

Non sappiamo se Samsung ufficializzerà questi due nuovi smartphone anche in Italia: per il momento poi mancano informazioni anche sul prezzo di vendita.

Lascia la tua opinione