Galaxy A6 e A6+ caratteristiche trapelate con ulteriori dettagli

Silvia
7 Apr 2018

Samsung sta per colmare la sua fascia media di dispositivi con l’arrivo di altri due nuovi modelli, il Galaxy A6 e il Galaxy A6+, che potranno essere degli ottimi candidati a sostituire il Galaxy A5 che l’azienda ha introdotto da qualche anno.

Se i due dispositivi sono di poco superiori, a livello hardware, del loro precedente fratello minore, restano leggermente sotto ai modelli A8 e A8+, questo soprattutto per consentire un prezzo di vendita ancora più accessibile

Galaxy A6 e A6+ caratteristiche

Ad inizio 2018 l’azienda ha immesso sul mercato i modelli A3 e A5 ed ora ha tutto il tempo per dedicarsi allo sviluppo dei due prossimi dispositivi che sta nettamente volgendo al termine. Dunque ormai le perdite riguardanti il Galaxy A6 e A6+ iniziano ad essere consistenti e copiose, oggi possiamo avanzare alcune ipotesi, quasi certe, sulle loro caratteristiche.

Il Galaxy A6 potrebbe avere una risoluzione dello schermo FullHD + da 5.6 – pollici mentre la versione ‘Plus‘ raggiungerà pienamente i 6 pollici pur mantenendo la stessa risoluzione. Si nota che Samsung ha voluto mantenre le stesse dimensioni dei due modelli leggermente superiori A8 e A8 + con la stessa risoluzione e lo stesso rapporto dello schermo.

Il processore che andrà ad alimentare il Galaxy A6 è un Exynos 7870 , che sarà accompagnato da 3 GB di RAM e 32 GB di storage interno. Il modello più grande potrebbe avere un processore di Qualcomm Snapdragon 625 , con a supporto 4GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Diversamente, in questo caso si evidenzia l’utilizzo di due differenti processori per due modelli della stessa linea, un dettaglio che pare strano in quanto l’azienda ha utilizzato sempre lo stesso componente anche sui Galaxy A8 e A8 + quindi si presuppone che l’informazione potrebbe essere incerta.

Entrambi i dispositivi saranno mossi dall’ultimo sistema operativo Android Oreo 8.0 e attualmente, anche se l’azienda stessa ha confermato l’esistenza di questi dispositivi, non si hanno ancora notizie sulla possibile data di vendita

 

Lascia la tua opinione