Galaxy A8, A9, A7 2018 ecco le date ufficiali di Android Pie 9.0 rilasciate da Samsung

Tommaso Lenci
24 Dic 2018

Ecco quando ufficialmente Samsung inizierà il rilascio dell’aggiornamento Android Pie 9.0 per i recenti smartphone della Gamma Galaxy A: Galaxy A8, Galaxy A9 e A7 2018.

Galaxy A8 2018, Galaxy A9 2018 e Galaxy A7 2018 Android Pie

Oggi Samsung ha iniziato ufficialmente il processo di aggiornamento dei suoi smartphone Galaxy, dato che in Italia e in altri paesi è iniziata la diffusione di Android Pie 9.0 per i Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus.

Oltre a questo l’azienda coreana ha rilasciato la road-map ufficiale su quando i Galaxy Note 9, Galaxy S8 e S8 Plus, Galaxy Note 8 inizieranno a ricevere l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google con interfaccia One UI.

Galaxy A8 2018, Galaxy A9 2018 e Galaxy A7 2018: ecco quando arriverà ufficialmente Android Pie 9.0

Fortunatamente nella road-map sono stati aggiunti altri dispositivi tra cui troviamo i più recenti smartphone della Gamma Galaxy A 2018, appartenenti alla fascia media-alta del mercato.

Stiamo ovviamente parlando del Galaxy A9 2018 (il primo smartphone con quattro fotocamere posteriori), il Galaxy A7 2018 (quello con tre fotocamere posteriori) e in infine il Galaxy A8 2018.

Nella lista è compreso pure il modello A8+, ma dato che non è commercializzato ufficialmente in Italia non l’abbiamo elencato nel titolo.

Ebbene, tutti e tre questi smartphone riceveranno più o meno nello stesso periodo l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 con interfaccia Samsung One UI.

Infatti il Galaxy A9 2018, il Galaxy A8 2018 e il Galaxy A7 2018 verranno aggiornati durante il mese di aprile del prossimo anno (2019).

I tempi di attesa quindi sono di circa 3-4 mesi, considerato che Samsung non dichiara un giorno specifico del mese: potrebbe essere i primi giorni di aprile come l’ultima settimana.

E’ una tempistica abbastanza normale, considerato che gli ex top di gamma dell’azienda coreana saranno aggiornati giusto un mese prima di quest’ultimi dispositivi della gamma Galaxy A.

Ribadiamo che queste sono le data ufficiali rilasciate da Samsung, ma non quelle certe al 100%: potrebbero infatti verificarsi problemi nel software e nel caso peggiore l’aggiornamento potrebbe essere posticipato per uno o più dispositivi.

Lascia la tua opinione