Galaxy A9, A7 2018, Galaxy J4 l’aggiornamento ad Android Pie ha una presunta data

Tommaso Lenci
1 Mar 2019

Rilasciate alcune informazioni ufficiali da parte di Samsung Turchia che svelerebbero le date dell’aggiornamento ad Android Pie 9.0 per i Galaxy A9 2018, Galaxy A7 2018 e il Galaxy J4.

Galaxy A9 2018, Galaxy A7 2018 e Galaxy J4 data Android Pie 9.0

Buone notizie per tutti coloro che di recente hanno acquistato il primo smartphone con quattro fotocamere posteriori, e il primo con tripla fotocamera posteriore di Samsung.

Sembra infatti che la divisione turca di Samsung abbia rilasciato una data definitiva sull’arrivo dell’aggiornamento ad Android Pie 9.0 per i Galaxy A9 2018 e il Galaxy A7 2018.

Samsung Galaxy A9 2018, Galaxy A7 2018 e pure Galaxy J4: queste potrebbero essere le date dell’aggiornamento ad Android Pie 9.0

Avevamo già segnalato l’arrivo della beta pubblica Android Pie per il modello A7 2018 , e sembra che la beta terminerà entro la fine della prima metà di marzo 2019.

Infatti secondo Samsung Turchia il Galaxy A7 2018 inizierà a ricevere l’aggiornamento finale di Android Pie 9.0 a partire dal 15 marzo 2019.

Insieme al modello A7 2018, nella stessa data dovrebbe iniziare il rilascio del nuovo software con interfaccia Samsung One Ui anche per il Galaxy A9 2018 con quattro fotocamere posteriori.

Sempre la divisione turca di Samsung ha affermato che il Galaxy J4, dispositivo di fascia media venduto anche in Italia, inizierà a ricevere Pie 9.0 a partire dal 29 marzo 2019.

Attenzione! Vi ricordo che queste date sono riferite ai Galaxy A9 2018, A7 2018 e ai Galaxy J4 venduti da Samsung in Turchia, quindi quest’ultime potrebbero essere differenti rispetto a quelle del rilascio ufficiale in Italia.

Di solito in Italia gli aggiornamenti arrivano un po’ prima rispetto alle date fornite da Samsung Turchia, quindi c’è una concreta sperata che A9 2018, A7 2018 e J4 possano iniziare a ricevere la nova versione del robottino verde già dalla prossima settimana nel nostro paese.

Ovviamente quando avremo informazioni più concrete sull’effettiva disponibilità dell’aggiornamento tramite modalità OTA in Italia ve lo faremo sapere!

Lascia la tua opinione