Galaxy Note 7: nuova S Pen e due nuove Air Command gesture

Tommaso Lenci
5 Lug 2016

Samsung Galaxy Note 7 è stato certificato in Russia: in arrivo una nuova S Pen e due Air Command Gesture per migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso.

Galaxy Note 7 rumors

E’ arrivata oggi la notizia ufficiale che il Galaxy Note 7, il reale successore in Italia del Galaxy Note 4, è stato certificato in Russia con il codice aziendale SM-N930FD, una versione che supporta il Dual SIM.

Questi sono i primi seri indizi che effettivamente il nuovo phablet top di gamma con sistema operativo Android sarà effettivamente presentato da Samsung il 2 agosto 2016.

Galaxy Note 7: le nuova pennina S PEN con due nuove Air Command Gesture

Se delle caratteristiche hardware del Galaxy Note 7 avevamo già parlato in alcuni nostri recenti articoli, alcuni rumors di corridoio affermano che il dispositivo avrà anche una nuova S Pen (la pennina capacitiva) che permetterà anche un paio di nuove gesture.

Le gesture in questione vengono chiamate Air Command, e sono funzioni già conosciute a chi utilizza un Galaxy della serie Note.

Con l’arrivo del Note 7 la pennina capacitiva S Pen di nuova generazione sarà capace di compiere due nuove gesture Air Command, rispettivamente chiamate Dictionary e Speaking.

La Air Command Dictionary dovrebbe permettere la traduzione istantanea a portata di mano, mentre la seconda Speaking potrebbe riguardare la digitazione vocale sfruttando un nuovo script di un motore vocale di qualche tipo.

Si pensa inoltre che la S Pen sarà ri-progettata anche a livello estetico, per permettere l’inserimento nell’apposito slot all’interno del Galaxy Note 7 senza avere i problemi riscontrati con la precedente generazione Note 5, quale  il rischio di rottura se inserita nel modo sbagliato.

Galaxy Note 7 sulla carta avrà anche nuovo hardware:

  • Si pensa ad un chipset Snapdragon 821/823 o un Exynos 8893 a seconda del mercato;
  • 6GB di memoria ram
  • Display super Amoled con doppio display curvo ai bordi da 5.8 pollici;
  • 64/128/256GB di memoria interna espandibile;
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con tecnologia Britecell;
  • Batteria interna da 3600-4000 mAh;
  • Certificazione iPXX per la resistenza all’acqua e alla sporcizia in generale;
  • Porta Type C per la ricarica rapida quick charge 3.0;
  • Lo scanner per l’Iride.

Samsung Galaxy Note 7 inoltre si rinnoverà dal punto di vista software con l’introduzione della nuova interfaccia Grace UX, interfaccia che potete confrontare con la classica Touchwiz del Galaxy S7 in un precedente video.

Lascia la tua opinione