Galaxy Note 7 svelato: ecco le specifiche hardware

Tommaso Lenci
27 Giu 2016

Uno Screenshot indica tutte le specifiche hardware principali del prossimo phablet top di gamma Samsung Galaxy Note 7: i dettagli.

Galaxy Note 7: dettagli hardware

Sulla carta nei primi giorni di agosto di quest’anno Samsung presenterà al grande pubblico il suo nuovo phablet top di gamma: stiamo parlando del Galaxy Note 7.

Del Note 7 conosciamo già qualcosa grazie alle precedenti voci di corridoi e alle notizie rilasciate dal famoso informatore @evleaks.

Se infatti grazie a lui conosciamo il nome ufficiale del prodotto, Galaxy Note 7 e non Note 6, e che il dispositivo avrà uno scanner per l’iride, mancavano ancora alcune informazioni più specifiche, come il chipset utilizzato e i tagli di memoria disponibili.

Galaxy Note 7: i principali componenti hardware svelati

Un nuovo Screenshot proveniente dal sito di micro-blogging cinese Weibo ci fornisce un quadro piuttosto chiaro sulle principali caratteristiche hardware del Galaxy Note 7, confermando i precedenti rumors:

  • Display Super Amoled da 5.7 pollici di diagonale e risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel;
  • Chipset Snapdragon 821 (quad-core) funzionante alla frequenza massima di 2,3 Ghz o Exynos 8893 (Octa-Core) funzionante alla frequenza massima di 2,6-2,7 Ghz;
  • 6GB di memoria RAM con tecnologia DDR4;
  • 64/128/256GB di memoria interna con tecnologia UFS 2.0 espandibili con microSD;
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con tecnologia Britecell e stabilizzatore ottico dell’immagine;
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel per selfie;
  • Batteria interna da 4000 mAh;
  • Porta USB Type C;
  • Certificazione iP68, nuova S-Pen;
  • Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow con la nuova interfaccia Grace UX.

Molte di queste informazioni erano state già svelate da precedenti rumors, ma adesso conosciamo i nuovi chipset e il fatto che il Galaxy Note 7 arriverà fino a ben 256GB di memoria interna.

Nota positiva è pure la conferma della porta USB Type C che garantirà una ricarica rapida ancora più veloce dei precedenti modelli (Galaxy S7 è ancora fermo alla usb 2.0): funzione necessaria dato che stiamo parlando di una batteria da ben 4000 mAh.

Siamo inoltre curiosi di vedere all’opera la nuova S-Pen che riceverà per aumentare la produttività un nuova interfaccia del sistema operativo, chiamata Grace UX.

Sarebbe previsto inoltre anche un nuovo colore, che si affiancherà ai classici Nero e argento già visti nelle precedenti edizioni dei Galaxy Note.

Lascia la tua opinione