Galaxy Note 8 si aggiorna a metà novembre 2019: le novità del firmware

Tommaso Lenci
14 Nov 2019

Samsung ha rilasciato un nuovo aggiornamento firmware a metà novembre 2019 per il suo ex top di gamma Galaxy Note 8 (No Brand): ecco i dettagli.

Galaxy Note 8 aggiornamento firmware novembre 2019

Segnaliamo a tutti i possessori italiani di un Samsung Galaxy Note 8 SM-N950F No Brand, quindi non acquistato tramite operatore telefonico, della disponibilità di un nuovo aggiornamento firmware.

Galaxy Note 8 si aggiorna a metà novembre 2019: ecco le novità al riguardo

Il firmware in questione ha seriale N950FXXS8DSK1 ed è basato sul sistema operativo Android Pie 9.0.

Questo nuovo firmware dovrebbe iniziare a diffondersi in Italia nelle prossime ore o nei prossimi giorni tramite la classica modalità OTA (over the air) utilizzando una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G dello smartphone.

Se non volete attendere, e avete dimestichezza nel flashing di rom su smartphone android, potete scaricare il firmware integrale N950FXXS8DSK1 per Galaxy S8 No brand da questo LINK.

Altrimenti, nel caso in cui non abbiate ricevuto ancora la notifica di aggiornamento automatica, potete controllare manualmente il tutto nel centro aggiornamenti che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Ricevuta la notifica, prima di aggiornare è consigliabile effettuare un backup dei dati salvati sullo smartphone e ricordarsi sempre di iniziare la procedura di installazione con almeno il 50% di carica della batteria.

Quali sono le novità introdotte con questo nuovo firmware?

Sfortunatamente non ci sono novità dal punto di vista delle funzionalità.

Vengono però aggiornate le patch di sicurezza che passano a quelle rilasciate da Google nel mese di novembre 2019.

Queste patch risolvono la bellezza di 39 falle di sicurezza (di vario livello) individuate nel sistema operativo Android, compresa l’importante falla si sicurezza classificata con il codice CVE-2019-2215.

La falla poteva permettere ad un’applicazione con codice malevolo, installata sul telefono, di eseguire un codice arbitrario nel contesto di un processo privilegiato del kernel del sistema operativo.

Fateci sapere, nella sezione commenti, se avete ricevuto quest’aggiornamento e se avete notato altri cambiamenti oltre le patch di sicurezza!

Lascia la tua opinione