Galaxy Note 9 è il primo ad avere Bixby in italiano (anche se ancora in beta)

Tommaso Lenci
13 Dic 2018

Samsung ha rilasciato la versione beta di Bixby in italiano che può essere provata sul Galaxy Note 9: ecco i dettagli su cosa aspettarsi al momento.

Bixby Beta in Italiano su Galaxy Note 9

Non troppo tempo fa Samsung aveva promesso/annunciato l’arrivo del supporto per nuove lingue per il suo assistente vocale Bixby.

Queste lingue comprendevano oltre lo spagnolo, il francese, il tedesco anche l’italiano.

Galaxy Note 9 è il primo smartphone di Samsung ad avere l’assistente vocale Bixby in italiano (software beta)

Oggi abbiamo la conferma che finalmente Bixby parla in italiano, al momento si tratta ancora di una versione beta del software, e al momento può essere provato solamente sul Galaxy Note 9.

Si tratta sostanzialmente di una beta pubblica destinata ai possessori di un Note 9, ma non è detto che Samsung possa allargare la beta anche ad altri dispositivi top di gamma come il Galaxy S9.

I colleghi di AndroidWorld.it hanno provato Bixby Beta in Italiano e affermano che l’assistente vocale al momento funziona con alcune applicazioni “nostrane” come GialloZafferano, PrezziBenzina, SuperGuida TV, Today.it, Oroscopo.it ed altri

Ovviamente Bixby beta in Italiano funziona anche con le applicazioni native di Samsung installate nella rom ufficiale del Galaxy Note 9.

Come accade già con il software ufficiale in coreano o inglese, per accedere all’assistente vocale Bixby l’utente possessore di un Note 9 può premere il tasto fisico situato sulla scocca laterale, o pronunciare la frase di attivazione “Hi Bixby” con successiva richiesta o domanda.

Ad oggi non si sa ancora quando effettivamente Samsung rilascerà la versione finale di Bixby in Italiano; i tempi comunque non saranno ancora particolarmente lunghi.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione