Galaxy Note 9 la scatola svela alcuni dettagli hardware ufficiali

Tommaso Lenci
3 Ago 2018

L’immagine inedita di una scatola ufficiale del prossimo Samsung Galaxy Note 9 svela alcune caratteristiche hardware da ritenersi ormai definitive: i dettagli.

Galaxy Note 9 scatola di vendita: dettagli hardware

Molti di voi sapranno già che il prossimo smartphone top di gamma di Samsung, il Galaxy Note 9, sarà presentato il 9 agosto 2018.

Oggi sul web è stata diffusa un’immagine dal vivo della scatola ufficiale (destinata al mercato russo) del Note 9 che svela sostanzialmente alcuni dettagli hardware da considerarsi ormai definitivi.

La scatola di vendita del Galaxy Note 9 ci conferma alcuni dettagli hardware: eccoli

Da quello che possiamo leggere il Samsung Galaxy Note 9 è confermato con un display QHD+ Super Amoled Infinity 18.5:9 da 6.4 pollici di diagonale.

Il dispositivo avrà una doppia fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 12 megapixel con apertura lenti regolabile (f/1.5-2.4), tecnologia PDFA dual pixel, e un teleobiettivo da 12 megapixel e apertura lenti fissa f/2.4 per gli eventuali effetti.

La fotocamera frontale è da 8 megapixel con autofocus.

Ovviamente considerato che il comparto fotografico è lo stesso del Galaxy S9, sono previsti pure i video in Super Slow Motion a 960 fps alla risoluzione 720p; alcuni rumors però indicano che il Note 9 dovrebbe essere in grado di registrare video in Super Slow Motion della durata doppia rispetto alla gamma S9.

Il Galaxy Note 9 avrà pure gli altoparlanti stereo sviluppati in partnership con AKG, e nella scatola troverete pure anche gli auricolari di quest’ultima marca.

Anche se la scatola del Note 9 non specifica il processore (sarà uno Snapdragon 845 per gli USA e Cina o un Exynos 9810 per il mercato internazionale compresa l’Europa), il telefono ha 6GB di ram e 128GB di memoria interna (ma i tagli di memoria dovrebbero arrivare fino a 512mb).

Viene confermata poi la batteria da 4000 mAh, un passo decisamente in avanti rispetto alla batteria da 3300 mAh presente sul Galaxy Note 8.

Il Galaxy Note 9 avrà ancora lo scanner dell’iride, lo scanner per le impronte digitali (posizionato sulla scocca posteriore) ed è certificato IP68, quindi è resistente all’acqua e alla sporcizia in generale.

Nella scatola troverete l’immancabile accessorio della gamma Note, ovvero la pennina S Pen, che in questo caso sarà rinnovata con il controllo remoto tramite connettività bluetooth.

Lascia la tua opinione