Galaxy Note 9 vs OnePlus 6: dispositivi a confronto

Christian
28 Ago 2018

Con le uscite del nuovo Samsung Galaxy Note 9 e il nuovo OnePlus 6T, si fanno sempre più presenti le similitudini tra essi, il phablet più atteso dell’anno di casa Samsung ha già riscosso un enorme successo nelle vendite mentre anche OnePlus si sta facendo strada sul mercato dei dispositivi mobili.

Note 9 vs OnePlus 6

Se la fama del Note 9 lo precede c’è ancora qualcuno che pensa che OnePlus 6 non sia all’altezza del rivale concorrente, ma in nessun caso OnePlus 6T potrebbe vincere?

Scopriamolo subito!

OnePlus 6 vs Galaxy Note 9

I due dispositivi dispongono entrambi di 6/8 GB di RAM, mentre lo spazio di archiviazione è maggiore in Galaxy Note 9, dato che raggiunge 512 GB espandibili, invece OnePlus 6T raggiunge 256 GB non espandibili.

Le fotocamere sono differenti, la fotocamera del Galaxy dispone di 12 megapixel, mentre il OnePlus dispone di 16 megapixel.

La dimensione dello schermo si differenzia di 0,12 pollici, a vantaggio del Samsung, che sembrano pochi ma possono fare la differenza, e per finire entrambi gli schermi sono AMOLED.

Entrambi i dispositivi possiedono un’entrata SIM doppia.

Perché si ritiene che Samsung svolga meglio il suo compito? Perché Galaxy Note 9 possiede una batteria da togliere il fiato, ovvero 4.000 mAh, non che quella di OnePlus sia di breve durata, ma se OnePlus ha una durata di una giornata intera, Galaxy Note 9 sicuramente durerà di più (ovviamente dipende dall’uso che ne fa il proprietario). Samsung dispone di una ricarica wireless, nonché una ricarica senza fili, mentre OnePlus no. Galaxy Note 9 ha una resistenza all’acqua e alla polvere con certificato IP, mentre OnePlus no.

Oltretutto Galaxy Note 9 è acquistabile ovunque, mentre OnePlus è più “raro”. Queste motivazioni potrebbero sembrare più che esaustive per portare in vantaggio Samsung, ma non è così. OnePlus compete perfettamente nonostante queste differenze, dato che anche lui dispone di pregi che Galaxy Note 9 non possiede, come la funzionalità degli oneri, che sono nettamente più rapidi, inoltre il software è meno ingombrante rispetto a quello del Samsung.

I prezzi? OnePlus si aggira intorno ai 600€, mentre Galaxy Note 9 costa circa 1100€. La differenza dei prezzi è elevata, quindi in questo caso vince sicuramente OnePlus.

Lascia la tua opinione