Galaxy S10: il design seguirà le orme dei Galaxy S8 e S9 senza troppi stravolgimenti

Tommaso Lenci
17 Apr 2018

Secondo recenti voci di corridoio Samsung avrebbe già stabilito il design del prossimo Galaxy S10, che seguirà le orme dei precedenti Galaxy S8 e Galaxy S9 senza troppi cambiamenti ma solo ottimizzazioni.

Galaxy S10 rumors sul design

E’ passato poco più di un mese dalla presentazione dei nuovi top di gamma Galaxy S9 e S9+, che già sul web si inizia a parlare del loro successore: l’immaginario Galaxy S10.

In passato tanti avevano affermato che il modello S10 potrebbe prendere il nome di Galaxy X ed essere un dispositivo pieghevole, ma sembra che in realtà questo non accadrà, o al meno saranno due prodotti distinti.

Samsung avrebbe già deciso il design del Galaxy S10: seguirà le orme di Galaxy S8 e Galaxy S9

Alcune voci di corridoio provenienti dalla Corea del Sud affermano che Samsung abbia già deciso quale sarà il design, o almeno la forma principale, del suo prossimo S10.

Si tratta da quello che abbiamo capito di un dispositivo con form factor simile ai precedenti Galaxy S8 e agli attuali Galaxy S9, quindi si punterà sempre ad un design con display Infinity in formato 18,5:9.

Quindi Samsung non utilizzerà il Notch (la tacca) che sta comparendo su molti smartphone android di ultima generazione ad inizio 2018.

Ovviamente ci saranno delle ottimizzazioni da parte dell’azienda coreana: sembra infatti che i prossimi Galaxy S10 e S10 Plus (sempre se si chiameranno così) avranno display leggermente più grandi di 0.03 e 0.08 pollici.

Questo significa che Samsung diminuirà ulteriormente lo spessore dei bordi superiori e inferiori, ottimizzando di fatto le cornici intorno al display.

Oltre a questo, l’informatore afferma che il prossimo S10 dovrebbe implementare con buona probabilità lo scanner per le impronte digitali sotto il display, dato che ormai la tecnologia sta facendo capolino in alcuni smartphone e nel 2019 potrebbe essere considerata matura.

Dal punto di vista multimediale si parla di una nuova telecamera di rilevamento 3D che, secondo la fonte, è attualmente in fase di sviluppo congiunto con la società israeliana di telecamere 3D Mantis Vision e con il produttore di macchine fotografiche Woodgate.

I nuovi pannelli Infinity (che saranno migliorati anche dal punto di vista della qualità e prestazioni visive) per Galaxy S10 inizieranno la produzione a novembre di quest’anno.

Sicuramente quando uscirà il Galaxy Note 9 tra qualche mese avremo un idea più chiara sui reali progetti di Samsung per il prossimo futuro.

Fonte: Notizia (in Coreano)

Lascia la tua opinione