Galaxy S10, S10 Plus e S10e aggiornamento di ferragosto: i dettagli

Tommaso Lenci
14 Ago 2019

Samsung ha iniziato il rilascio di un nuovo aggiornamento firmware a ridosso di ferragosto per i propri top di gamma Galaxy S10, S10 Plus e S10e.

Galaxy S10 Plus, Galaxy S10 e S10 e aggiornamento agosto 2019

A poche ore da ferragosto 2019 vi segnaliamo che Samsung ha iniziato a rilasciare un nuovo aggiornamento firmware dedicato ai suoi ultimi smartphone top di gamma.

Samsung Galaxy S10, S10 Plus e Galaxy S10e si aggiornano a ferragosto: i dettagli sul firmware

Al momento abbiamo i primi feedback positivi sul Samsung Galaxy S10 Plus che sta ricevendo il nuovo firmware seriale G975FXXS3ASH1.

Per il Galaxy S10 normale dovrebbe essere disponibile il firmware seriale G973FXXS3ASH1, mentre per il Galaxy S10e dovrebbe essere iniziata la diffusione del firmware seriale G970FXXS3ASH1.

Come sistema operativo base rimaniamo ovviamente ancorati ad Android Pie 9.0.

Lo scopo principale di tutti questi firmware è quello di installare le più recenti patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google nel mese di agosto 2019.

Le patch di agosto 2019 risolvono 7 vulnerabilità ritenute critiche per il sistema operativo Android, diverse falle di criticità di livello alto e un paio di criticità di livello medio.

Oltre ai fix risolti da Google, la stessa Samsung ha risolto 17 falle di sicurezza che riguardano il proprio software e le relative applicazione native.

Due falle importanti sono state rivolte e riguardano l’applicazione galleria che poteva portare all’accettazione delle condizioni d’uso della condivisione della posizione senza sbloccare il dispositivo e una che permetteva di accedere alle immagini salvate in Secure Folder sfruttando le Foto in movimento.

Gli aggiornamenti sono al momento disponibile al download tramite la classica modalità OTA (over the air) e hanno un peso di circa 113 megabyte.

Potete utilizzare una connessione Wifi, o fruttare la banda 3G-4G dello smartphone per scaricare il nuovo firmware.

Nel caso in cui non abbiate ricevuto ancora la notifica di aggiornamento automatica, potete controllare manualmente entrando in impostazioni-> info telefono->aggiornamenti.

Prima di aggiornare è consigliabile effettuare un backup dei dati più importanti salvati sullo smartphone, e di ricordarsi sempre di iniziare la procedura di aggiornamento solo se la batteria ha una potenza residua pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione