Galaxy S10 tante novità in arrivo: alcuni rumors cercano di svelarle

Tommaso Lenci
6 Lug 2018

Galaxy S10 secondo recenti rumors monterà uno scanner per le impronte digitali sulla scocca laterale per la versione economica, dovrebbe uscire in 3 varianti con display differenti e avere un nuovo comparto fotografico grandangolare con tripla camera.

Galaxy S10 rumors

Mancano ancora diversi mesi dall’uscita ufficiale del prossimo smartphone top di gamma di Samsung, il Galaxy S10, ma già sul web molti informatori stanno cercando di fornire dettagli sempre più particolari sul prodotto.

Di recente il famoso sito Sammobile.com ha affermato di aver ricevuto tramite fonti ritenute attendibili una serie di dettagli su alcune caratteristiche del prossimo top di gamma coreano.

Samsung Galaxy S10 disponibili nuovi rumors su display, scanner impronte digitale e fotocamere posteriori

Comparto multimediale

Il primo rumor, già sentito da altre fonti, è la conferma che una variante di S10 (quella più costosa) monterà una tripla fotocamera posteriore, ma la novità consiste che uno dei sensori fotografici avrà un obbiettivo super grandangolare.

Si tratterebbe di un sensore da 16 megapixel capace di garantire fino a 123 gradi di visione, con apertura lenti F/1.9 ma senza autofocus e OIS, sensore che affiancherà la fotocamera principale da 12 megapixel con doppia apertura lenti (con autofocus e OIS) e l’altro sensore con teleobiettivo da 13 megapixel con apertura lenti F/2.4.

Se i rumors si riveleranno esatti, il prossimo Galaxy S10 sarà uno dei primi smartphone al mondo a poter sfruttare la tecnologia grandangolare, lo zoom con teleobiettivo e un sensore “normale” in un unico dispositivo.

Display e scanner impronte digitali

Dal punto di vista della grandezza del display, i rumors affermano che il prossimo S10 uscirà in tre varianti: una con display da ben 6.44 pollici di diagonale (il più grande mai utilizzato da Samsung), uno da 6.2 pollici e infine uno da 5.8 pollici.

Per differenziare ulteriormente il prezzo di vendita, la versione più cara con display da 6.44 pollici, e pensiamo tripla fotocamera posteriore, utilizzerà anche lo scanner per le impronte digitali sotto il display.

La versione più economica invece, pensiamo il modello da 5.8 pollici, avrà invece un sensore delle impronte digitali posizionato sulla scocca laterale e un display Super Infinity piatto e non curvo come i due modelli premium (6.44 pollici e 6.2 pollici).

Secondo l’informatore questa scelta di Samsung di presentare un modello più economico e due premium sia dovuta al fatto che molti produttori cinesi stanno mettendo pressione al colosso coreano in vari mercati, e quindi l’azienda coreana vuole proporre un dispositivo più accessibile.

Sblocco con riconoscimento facciale 3D?

Inoltre non ci sono dettagli chiari se il modello più economico del prossimo Samsung Galaxy S10 monterà pure lui il riconoscimento con sblocco facciale tramite tecnologia 3D, che sostituirà di fatto la scansione dell’iride come affermato da precedenti rumors.

Vi ricorco che S10 e il Galaxy X, lo smartphone pieghevole, dovrebbero arrivare nei primi 2-3 mesi del 2019.

Fonte: VIA

Lascia la tua opinione