Galaxy S20 Ultra con chip Exynos ha problemi di autofocus e surriscaldamento? Il video

Tommaso Lenci
13 Apr 2020

Alcuni utenti si lamentano di problemi di autofocus e di surriscaldamento sul costoso Samsung Galaxy S20 Ultra con chipset Exynos: un video dimostra un esempio pratico.

Galaxy S20 Ultra problemi autofocus e surriscaldamento chipset Exynos

Non molto tempo fa Samsung ha rilasciato un nuovo aggiornamento firmware che sulla carta doveva risolvere alcuni problemi nella gestione dell’autofocus della fotocamera da 108MP del Galaxy S20 Ultra.

Samsung Galaxy S20 Utra: le varianti con chipset Exynos hanno problemi di autofocus e surriscaldamento con l’uso della fotocamera?

Di fatto i nuovi aggiornamenti sembrano non essere del tutto adeguati a risolvere alcuni problemi relativi all’autofocus sui Galaxy S20 Ultra con chipset Exynos.

Secondo varie segnalazioni da parte degli utenti, l’autofocus su alcuni dispositivi sembra essere ancora troppo lento e in alcuni (come ne video qua sotto) in certe situazioni non riescono a mantenere il fuoco continuo su un oggetto a certe distanze.

Altri utenti si lamentano poi che la versione con chipset Exynos (quella destinata al mercato internazionale e non negli USA e in Cina dove è utilizzato il chipset SnapDragon) presenta problemi di surriscaldamento quando si utilizza la fotocamera.

Questo provocherebbe anche un consistente calo dell’autonomia generale durante l’utilizzo multimediale dello smartphone.

Sono problemi che gli utenti non riescono ovviamente perdonare a Samsung, considerato che il Galaxy S20 Ultra ha un prezzo di vendita ben superiore ai 1000 euro.

Samsung ha comunque sempre affermato che i dispositivi con chipset Exynos o Snapdragon escono sul mercato dopo aver superato gli stessi test di qualità che ne garantiscono l’uniformità generale.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione