Galaxy S21 primo Benchmark con Snapdragon 875: la versione Exynos 2100 sarà più veloce?

Tommaso Lenci
17 Nov 2020

GeekBench svela il primo Benchmark del Galaxy S21 con chipset Snapdragon 875, ma forse per la prima volta la versione Exynos 210o per il mercato Europeo sarà più veloce.

Samsung Galaxy S21 Render 1

La nuova gamma Galaxy S21 secondo gli ultimi rumors arriverà prima del previsto: si pensa infatti che Samsung la presenterà già a metà gennaio 2021.

Come da tradizione, l’azienda coreana presenterà una versione destinata al mercato USA con chipset Snapdragon 875 e una per il mercato internazionale (Italia compresa) con chipset Exynos 2100.

Samsung Galaxy S21 primo Benchmark con Snapdragon 875: la variante Exynos 2100 farà meglio?

La variante con chipset Snapdragon 875 ha già fatto capolino nel database del Benchmark GeekBench (versione per Android 5.2.5) mostrandoci interessanti informazioni.

Il nuovo chipset top di gamma di Qualcomm è in grado di ottenere punteggi pari a 1120 in modalità single-core e di 3319 punti in modalità multi-core.

Allo Snapdragon 875 su questo modello SM-G99U, appunto il Galaxy S21 standard, sono stati affiancati 8GB di ram e come sistema operativo troviamo Android 11.

Se a differenza degli anni scorsi dove tutti i Benchmark favorivano le prestazioni dei chipset Qualcomm nei confronti di quello proprietario Samsung Exynos, con la gamma S21 la situazione potrebbe cambiare.

Sembra infatti che il nuovo chipset Exynos 2100 di Samsung utilizzi la stessa architettura octa-core del modello Qualcomm, ma con frequenze di funzionamento più elevate.

Infatti l’Exynos 2100 spingerebbe il Cortex X1 fino a 2.91 Ghz (2.84 Ghz Snapdragon 875), fino a 2.81 Ghz i Cortex A78 (2.42 Ghz Snapdragon 875) e gli ultimi quattro core Cortex A55 arriverebbero a 2.21 Ghz contro gli 1.8 Ghz del chipset Qualcomm.

Sulla carta il chipset Samsung su GeekBench dovrebbe raggiungere un punteggio in modalità Multi-core molto vicino ai 4000 punti, superando non di poco quello dello Snapdragon 875.

Non sappiamo però quali siano le effettive prestazioni lato GPU dell’Exynos 2100, altro importante fattore prestazionale per un confronto completo con lo SD875.

Sicuramente nelle prossime settimane avremo qualche dettaglio in più, e vi ricordiamo sempre di prendere tutte queste informazioni con il dovuto distacco emotivo.

Fonte: Via e Via2

Lascia la tua opinione