Galaxy S21 Ultra con S Pen e niente Note 30: sostituito dai Galaxy Z Fold 3 per il 2021?

Tommaso Lenci
25 Ago 2020

Secondo recenti rumors provenienti dalla Corea del Sud nel 2021 solo il Galaxy S21 Ultra avrà la S Pen, mentre il Galaxy Z Fold 3 sostituirà i Galaxy Note 30.

Galaxy S21 Ultra S Pen addio ai Galaxy Note 30

Forse il 2021 sarà l’anno in cui Samsung apporterà un sostanziale cambiamento nella propria linea di prodotti destinati alla fascia più alta del mercato.

Ad oggi siamo abituati ad avere 3 modelli per i dispositivi S20 (normale, plus e Ultra), due modelli per la gamma Note 20 (normale e ultra) e alcuni smartphone pieghevoli della serie Galaxy Z Fold e Flip.

Samsung dice addio ai Galaxy Note 30 per i Galaxy Z Fold? Solo i Galaxy S21 Ultra avranno la S Pen?

Alcune voci di corridoio, diffuse dalla testata The Elec Korea, affermano che il successore dell’attuale Galaxy S20 Ultra prenderà il nome presunto di Galaxy S21 Ultra e sarà l’unico smartphone ad avere la pennina capacitiva S Pen.

Infatti la nuova gamma S21 denominata progetto “Unbound” uscirà in tre varianti: M1, N2 e Q3.

Il dispositivo con la pennina S Pen dovrebbe essere il seriale Q3.

Questo alimenterebbe alcune indiscrezioni sulla gamma Galaxy Note, che di fatto potrebbe non essere più rinnovata nel 2021 o addirittura sostituita con la gamma Galaxy Z Fold (display pieghevoli più grandi).

L’azienda coreana infatti di recente ha ammesso di aver ottimizzato il processo produttivo dei display pieghevoli con protezione UTG (Ultra Thin Glass) raggiungendo una capacità mensile di 600.000 unità, e ha dichiarato di puntare ad 1 milione di display ogni 30 giorni.

Forse Samsung non venderebbe lo stesso numero di dispositivi con display pieghevoli rispetto a quelli classici (Note), ma i primi hanno margini di profitto al momento più elevati.

Ovviamente dato che al momento non c’è ancora nulla di ufficiale, vi preghiamo di prendere tutte queste notizie con il dovuto distacco emotivo.

Fonte: Via Twitter.

Lascia la tua opinione