Galaxy S24, Samsung esclude il chipset Exynos?

Silvia
14 Mar 2023

Samsung potrebbe non utilizzare un chipset Exynos nella sua imminente serie Galaxy S24, secondo una recente voce di corridoio.

Questo rappresenterebbe una significativa deviazione dalla strategia abituale di Samsung, che ha visto l’azienda equipaggiare i suoi telefoni di punta con chipset Qualcomm Snapdragon o Exynos, a seconda della regione. Di seguito troverete tutti i dettagli.

Samsung Galaxy S24

Secondo la voce di corridoio, la serie Galaxy S24 non utilizzerà un chipset Exynos in nessuna parte del mondo

In passato, Samsung ha utilizzato chipset Qualcomm Snapdragon per gli Stati Uniti, il Canada e la Cina, mentre ha utilizzato chipset Exynos per altre regioni. L’unico caso in cui l’azienda ha utilizzato lo stesso chipset Exynos per tutti i modelli Galaxy S6 è stato nel 2015, a causa dei problemi di surriscaldamento del Snapdragon 810.

Quest’anno, tutti i telefoni della serie Galaxy S23 sono stati alimentati dal potente chipset Snapdragon 8 Gen 2, e l’ultima voce di corridoio suggerisce che lo stesso sarà vero per la serie Galaxy S24. Ciò significa che Samsung utilizzerà probabilmente il chipset Snapdragon 8 Gen 3, che si prevede verrà prodotto da TSMC utilizzando il nodo di processo a 4nm.

Due diversi informatori hanno fornito specifiche diverse per il chipset Snapdragon 8 Gen 3, ma entrambi concordano sul fatto che avrà un core CPU Cortex X-4 ad alte prestazioni. Uno dei due informatori si aspetta che il core CPU funzioni a una velocità di 3,70GHz, mentre l’altro si aspetta che funzioni a 3,20GHz. Entrambi gli informatori si aspettano che il chip abbia quattro core di prestazioni e tre core di efficienza, ma differiscono per il numero e la velocità dei core di prestazioni e di efficienza.

Sebbene la voce di corridoio secondo cui Samsung non utilizzerà un chipset Exynos per la serie Galaxy S24 non sia ancora confermata, si tratta di una sviluppo significativo. Si dice che Samsung stia lavorando allo sviluppo di un nuovo chipset Exynos utilizzando i core CPU Cortex di ARM, ma è improbabile che sia pronto in tempo per la prossima serie di telefoni di punta.

Se Samsung utilizzerà effettivamente il chipset Snapdragon 8 Gen 3 per la serie Galaxy S24, ciò segnerà una continuazione della recente tendenza dell’azienda di utilizzare i chipset di Qualcomm per i suoi telefoni di punta. Questa mossa potrebbe essere vista come un tentativo di livellare il campo da gioco e fornire un’esperienza utente più coerente in tutte le regioni, poiché Samsung è stata criticata in passato per il divario prestazionale tra i suoi chipset Snapdragon ed Exynos.

Lascia la tua opinione

/